Cultura

Marcia della Legalità giovani sfilano a Leini

Tra gli ospiti di ieri, mercoledì 23, anche la figlia di Bruno Caccia

Marcia della Legalità giovani sfilano a Leini
Cultura Rivarolo, 24 Maggio 2018 ore 08:53
Marcia della Legalità giovani sfilano a Leini e danno un segnale forte.

Marcia della Legalità giovani sfilano a Leini

In una giornata speciale come quella di ieri mercoledì 23 maggio, nel ricordo della strage di Capaci, in primo piano gli studenti leinicesi. Hanno, infatti, dato vita ad una intensa e partecipata "Marcia della Legalità". E in questo modo, Leini riconquista la sua immagine, anche grazie alle mattonelle disegnate e colorate dagli allievi delle classi elementari.

Tante persone e ospiti di livello

Molta gente, oltre ai tanti studenti, hanno preso parte all'evento. E tra gli ospiti dell'appuntamento leinicese anche Paola Caccia,. Si tratta della figlia del Procuratore generale Bruno, ucciso dalla ’ndrangheta nel 1983, al quale è intitolato il palazzo di Giustizia di Torino.

Mattonelle della Legalità in tutta Leini

Va rimarcato che le Mattonelle della legalità realizzate dai giovani leinicese sono stati poste in vari punti  della città. Sono state sistemate in piazza 1 Maggio, Asilo villa Violante, parco giochi di fronte alla sede Avis, via Provana alle scuole medie, asilo via Caviglietto. Ma anche alla scuola elementare Anna Frank, all'Ex-tesoreria e in Piazza Vittorio. La mostra, invece, rimarà da oggi (orario 9-11  e 16,30-18) sino a domenica (il 27 solo al mattino).