Cultura
Torre canavese

Mattonelle poetiche grazie a «Inciampare nella cultura»

I manufatti saranno visibili lungo le vie di Torre

Mattonelle poetiche grazie a «Inciampare nella cultura»
Cultura Alto Canavese, 01 Novembre 2021 ore 00:46

Mattonelle poetiche grazie all'iniziativa del Comune di Torre Canavese «Inciampare nella cultura».

«Inciampare nella cultura»

Il comune di Torre Canavese aggiunge nuovi tasselli culturali per le vie della città grazie al progetto «Inciampare nella cultura», creato dall’Associazione Amilcare Solferini. Adesso i visitatori potranno vedere per le strade del paese affissi i prodotti finiti: si tratta di dieci mattonelle in ceramica, venti per venti, realizzate dall’artista Alessandro Actis Grosso, alcune delle quali contengono i versi di «La Pastorella», un canto di antichi cantori torresi, una poesia di Don Cima ed i versi di Elisa Verna, che ha presentato la sua opera al Concorso Letterario Amilcare Solferini. Il progetto, nato 2 anni fa, ha come scopo quello di portare il sapere canavesano non solo nelle città della zona, ma di esportarlo anche in giro per il mondo.