Presepe diffuso per aiutare la parrocchia a pagare le bollette

L'iniziativa è stata proposta dal gruppo missionario

Presepe diffuso per aiutare la parrocchia a pagare le bollette
Cultura Lanzo e valli, 14 Dicembre 2019 ore 14:07

Presepe diffuso per aiutare la parrocchia di Robassomero a pagare le bollette.

Presepe diffuso

A Robassomero prosegue l'iniziativa Un “Presepe diffuso”. L'obiettivo è aiutare la parrocchia “Santa Caterina d'Alessandria” a pagare le utenze. L'iniziativa è stata proposta dal gruppo missionario per coprire le necessità della casa comunitaria. Dichiara la volontaria Manuela Mischiatti: “Per l'edizione 2019 si è messo in campo un nuovo progetto volto a festeggiare il Natale. Il gruppo missionario esporrà dei quadretti della Natività. Le famiglie sono invitate a elargire un'offerta libera”. I soldi raccolti andranno per le necessità della casa parrocchiale. Comprese le bollette.

I punti di allestimento in paese

Nel 2019 è ritornato “Presepinpaese”. Negli anni passati questi allestimenti hanno addobbato la via centrale, piazza XXV Aprile e degli Alpini. Il merito va alle associazioni locali: Pro Loco, Avis e Gruppo Alpini. Ma anche ai privati cittadini. Quest'anno verrà nuovamente decorata l'area intorno all'edificio San Carlo. L'attività è stata organizzata proprio da Borgo San Carlo. Si è predisposta una natività in polistirolo collocata in quattro punti intorno all'edificio San Carlo. Le sagome sono state realizzate tutte a grandezza naturale.

La premiazione all'Epifania

Come da regolamento i plastici devono essere realizzati in materiale povero e sorgere in un luogo dove è possibile ammirarli. Per aderire c'è tempo fino al 16 dicembre. La premiazione si terrà il 6 gennaio 2020, dopo la messa delle 18, in chiesa. A ciascun partecipante sarà consegnato un presente.