Cultura

Soggiorno marino partecipano appena in sei

L'Amministrazione mappanese si appoggerà ancora a Caselle  per i mesi di giugno e settembre

Soggiorno marino partecipano appena in sei
Cultura Torino, 17 Giugno 2018 ore 10:40

Soggiorno marino per anziani in vacanza solo sei persone. L'Amministrazione mappanese si appoggerà ancora a Caselle  per i mesi di giugno e settembre.

Soggiorno marino

Da Mappano si è chiesto di conservare una quindicina di posti per il soggiorno marino. Per la vacanza in riviera adriatica si sono verificati dei problemi come commenta l'assessore di Mappano Cristina Maestrello. “Hanno aderito otto persone, due sono rimaste a casa per problemi personali. Si è così richiesto di divulgare i volantini come negli anni passati al centro anziani e alla Caritas”.

Ma a settembre...

Si dovrebbero raggiungere le adesioni per la vacanza in Liguria. Ne è convinta la Maestrello, reduce da un confronto con l'assessore casellese Angela Grimaldi.  “In bilancio si è prevista anche una quota per sostenere le spese del comune di Caselle”. Per il 2019 si spera di poter mettere in piedi in proprio il servizio. Dipenderà dal numero di dipendenti comunali disponibili.

Convenzioni necessarie

Secondo il sindaco di Caselle Luca Baracco: “I soggiorni marini sono aperti anche ai non residenti. Ma si paga a tariffa piena. Se si desiderano delle agevolazioni per i propri cittadini occorre stipulare una convenzione”.