Cultura
Programma ricchissimo

Via ai corsi e alla campagna di tesseramento dell'Unitre di Ivrea

Tante le novità per i soci dell'associazione che nel 2019 contava 1300 iscritti.

Via ai corsi e alla campagna di tesseramento dell'Unitre di Ivrea
Cultura Ivrea, 03 Ottobre 2021 ore 10:13

Via ai corsi e alla campagna di tesseramento dell'Unitre di Ivrea. Tante le novità per i soci dell'associazione che nel 2019 contava 1300 iscritti.

Via ai corsi e alla campagna di tesseramento dell'Unitre di Ivrea

L’ Università Popolare della Terza Età e dell’Educazione Permanente di Ivrea partirà l’11 ottobre con le numerose attività previste dall’Anno Accademico 2021-2022: dunque, via ai corsi e alla campagna di tesseramento. Coloro che si sono tesserati nel 2020-2021, e che a causa dell’emergenza Covid- 19 non hanno potuto fruire dei corsi e dei laboratori previsti, potranno ritirare gratuitamente la tessera del nuovo anno e confermare o variare l’iscrizione alle attività scelte nello scorso anno recandosi presso la segreteria, al primo piano di piazza Ottinetti, 30. Gli uffici sono aperti fino al 7 ottobre da martedì a giovedì dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17, il venerdì e sabato dalle 10 alle 12, dall’11 ottobre al 5 novembre il martedì e mercoledì dalle 10 alle 12 e il giovedì dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17 , oppure dal 9 novembre il mercoledì dalle 10 alle 12 e il giovedì dalle 15 alle 17. Negli stessi orari è possibile, per i nuovi soci, effettuare l’iscrizione.

Green pass obbligatorio

Si partirà con entusiasmo e ottimismo sperando di tornare ad avere i 1300 iscritti del 2019. Al momento, le iscrizioni fanno ben sperare e si hanno già circa 700 soci. A tutte le attività si accede solamente con il green pass. Da questo anno, oltre che presso l’Oratorio San Giuseppe e il Centro Civico del quartiere Bellavista, sono tre le palestre che ospiteranno le attività: Baobab, Antonicelli e Aqua Gymn.

Le novità

Numerose le novità. Tutta al femminile una della curiosità del nuovo anno: tre incontri su “La donna seduttrice per natura” proposti da Adele Rovereto. Tra i nuovi corsi si segnalano la Ginnastica Zen, per mantenere in salute il corpo e la mente, abbinando stretching e respirazione con un rilassamento emotivo, mentale e fisico di grande beneficio, e le Passeggiate Feldenkrais, con tappe arricchite da esercizi facili a corpo libero e percorsi che diventano momenti di scambio di esperienze o di silenzi rigeneranti. Le attività fisiche vedranno anche l’avvio del Karate della Terza Età. Tre nuovi insegnanti anche per Yoga (Simonetta Bronzo), Total Body (Stefania Campanale) e Pilates ( Elisabetta Pipicela). Nell’ambito linguistico, da segnalare i laboratori del Club di Francese e l’English Book di Ornella Cerutti. Quattro saranno le conferenze sul territorio e la storia canavesana che verranno proposte dall’Associazione di Arte e Storia Canavesana (Asac) da relatori di eccezione quali Tiziano Passera, Fabrizio Dassano, Gabriella Gianotti e Francesco Gioana. Sicuramente interessante sarà scoprire le Lezioni Concerto di Lavinia Pizzo con esecuzioni dal vivo di brani che renderanno gli incontri ancora più ricchi ed appassionanti.
Nella speranza di poter presto tornare a organizzare gite ed uscite culturali, in questo Anno Accademico, per il momento, si proporranno ancora ben tre Visite Virtuali Guidate per scoprire il Divisionismo, Le Signore del Barocco e il genio di Tiepolo. Per quel che riguarda la presentazione di libri, gli autori che proporranno le loro opere in due diverse conferenze monografiche saranno Marina Rota con “Mauro Salizzoni. Un chirurgo tra bisturi e cronometro” (Hever edizioni) e Debora Bocchiardo con “La Donna di Swarovski” (Golem Edizioni).
Con l’anno nuovo si darà il benvenuto a tre nuovi docenti di lingue: Nadia Ballesio (spagnolo), Mariateresa Di Giura (francese) Alessandro Alba (tedesco). Per informazioni scrivere a info@uni3ivrea.it oppure telefonare al numero 0125-4101 interno 506.