Menu
Cerca
emergenza covid-19

Cancellati i canoni per la concessione dei locali comunali alle associazioni a Volpiano

Il provvedimento fa seguito alla decisione della giunta di attribuire i contributi ordinari a tutte le associazioni per l'anno 2020.

Cancellati i canoni per la concessione dei locali comunali alle associazioni a Volpiano
Economia Volpiano, 14 Febbraio 2021 ore 11:44

Cancellati i canoni per la concessione dei locali comunali alle associazioni a Volpiano, il provvedimento fa seguito alla decisione della giunta di attribuire i contributi ordinari a tutte le associazioni per l’anno 2020.

Cancellati i canoni per la concessione dei locali comunali

Il Comune di Volpiano ha disposto la cancellazione del pagamento dei canoni del 2020 per la concessione dei locali comunali alle associazioni che dispongono di una sede sul territorio, in particolare per quanto riguarda le spese di riscaldamento, energia e acqua determinate da specifiche convenzioni. La misura è stata disposta in considerazione della crisi legata all’epidemia Covid-19, come forma di «sostegno e supporto alle associazioni culturali e di mutuo soccorso, costrette ad affrontare gravi ed inaspettate difficoltà di natura economica».

Contributi ordinari a tutte le associazioni

Il provvedimento fa seguito alla decisione della giunta di attribuire i contributi ordinari a tutte le associazioni per l’anno 2020, nonostante la pandemia abbia impedito lo svolgimento della maggior parte delle manifestazioni. Commenta il sindaco Emanuele De Zuanne: «La situazione di crisi che stiamo vivendo ha avuto i suoi risvolti nella scuola e nei servizi sociali, e anche nella cultura, nello sport, nel volontariato e nell’associazionismo in generale, realtà che senza aiuti dagli enti locali rischiano di non poter riprendere molte attività al termine di questo periodo; perciò abbiamo cercato di essere vicini a questo mondo che è fondamentale per la comunità volpianese».

Condividi