Menu
Cerca
sostegno ai cittadini

Il Comune di Caselle distribuisce i buoni farmacia alle famiglie in difficoltà

Sono circa 250 i nuclei famigliari in difficoltà a causa della pandemia.

Il Comune di Caselle distribuisce i buoni farmacia alle famiglie in difficoltà
Economia Torino, 14 Giugno 2020 ore 16:41

A Caselle Torinese si distribuiranno anche i buoni farmacia.

Buoni farmacia

Lo scopo è sostenere circa 250 famiglie in difficoltà a causa della pandemia. Annuncia il vicesindaco Paolo Gremo: “Ci siamo resi conto che potrebbe interessare ricevere un piccolo buono da spendere nelle farmacie che aderiscono al progetto. Queste somme potranno essere impiegate anche in prodotti per l’igiene personale e pannolini”.

Pacchi alimentari anche a giugno

E’ partito il “secondo giro” di recapiti di pacchi alimentari. Questi sono stati finanziati dal Governo Conte per sostenere gli indigenti. Osserva Gremo: “I trasferimenti dallo Stato sono stati utilizzati nel migliore dei modi, acquistando i prodotti in grandi quantità. In questo modo possiamo soddisfare le necessità dei bisognosi più volte”. Si ringrazia il Consorzio Intercomunale per i Servizi Socio Assistenziali per l’appoggio fornito nella fase di verifica delle auto-certificazioni.

Sistema revisionato

Il recapito dei pacchi aveva sollevato alcune polemiche ma anche utili osservazioni. Perciò si è deciso di revisionare il sistema, migliorandolo con i buoni dei medicinali. L’attività saranno portata avanti con i volontari del Gruppo di Protezione Civile Comunale, l’Associazione Maria Madre della Provvidenza, il Gruppo Alpini e i Vigili del Fuoco Volontari di Caselle.