riconferma

Nicola Ziano confermato alla guida della CNA di Ivrea

Nominato nell’Assemblea elettiva di lunedì 26 aprile.

Nicola Ziano confermato alla guida della CNA di Ivrea
Economia Ivrea, 27 Aprile 2021 ore 10:17

Nicola Ziano confermato alla guida della CNA di Ivrea, nominato nell’Assemblea elettiva di lunedì 26 aprile.

Nicola Ziano confermato alla guida della CNA di Ivrea

Nicola Ziano è stato confermato alla guida della CNA di Ivrea: Ziano è stato eletto lunedì 26 aprile al termine dell’Assemblea della Sede territoriale che si è svolta in parte in presenza, presso l’Hotel Gardenia a Romano Canavese, e in parte in videoconferenza.
Nicola Ziano, iscritto alla CNA dal 1985, è al suo terzo mandato come Presidente della Sede territoriale di Ivrea (responsabile Patrizia Battisti, la sede in via Dora Baltea 12, tel. 0125.25.26.44).

Il commento di Ziano

“Se dovessi fare un bilancio dopo un mandato di già otto anni – commenta a caldo Ziano dopo l’elezione - direi che la CNA è più conosciuta ed è percepita come riferimento per le iniziative in corso e per le progettualità del territorio”. Ziano è, inoltre, nella Presidenza di CNA Industria nazionale. Titolare dell’azienda Mesel, fondata nel 1984, con sede a Salassa, si occupa di meccanica di precisione. L’azienda opera nei settori del beverage e del packaging e in parte minore nell’automotive dove realizza parti di trasmissioni per auto di alta gamma.

La crisi e la ripartenza

“Il nostro settore nonostante l’emergenza Covid-19 ha potuto sempre rimanere operativo essendo legato all’impiantistica alimentare – commenta Ziano – ma per quanto riguarda il territorio canavesano, la congiuntura economica rispecchia quella nazionale ed i settori maggiormente colpiti sono quelli legati alla somministrazione e al turismo. Senza infrastrutture e senza sinergie il nostro Paese, come il nostro territorio, non può agganciare la ripartenza: in questo senso a livello locale penso alla Variante della 460 Lombardore-Rivarossa-Front Salassa che è stata inserita nel piano strategico della Città metropolitana, oltre al rifacimento del Ponte Preti che dovrebbe già essere previsto dalle cosiddetta “legge Ponti” e al Peduncolo di Ivrea, una bretella parallela alla Strada provinciale 228; d’altra parte sarà anche fondamentale il ruolo dell’Agenzia di sviluppo del Canavese di cui CNA è membro dalla fondazione ed io sono responsabile per la promozione del marchio “Prodotto in Canavese” non solo legato ai prodotti enogastronomici ma anche ai prodotti di artigianalità tipica canavesana.. Il nostro territorio deve inoltre valorizzare in modo efficace il fatto di essere ‘Sito Unesco’ e crearne ricadute soprattutto in termini turistici”.

Nicola Ziano è nato l’11 novembre del 1963 a Castellamonte. Sposato, ha cinque figli. La Sede territoriale CNA di Ivrea conta oltre 700 iscritti ed è la seconda per numerosità nella Città metropolitana dopo Pinerolo.