Valprato Soana: quasi record di iscritti per la piccola scuola della Valle

Bimbi in più, uguale numero di famiglie in crescendo, che decidono di andare a vivere in un contesto diverso dalle grandi città.

Valprato Soana: quasi record di iscritti per la piccola scuola della Valle
Rivarolo, 20 Ottobre 2018 ore 10:44

L’anno scolastico 2018-2019 si è aperto nel segno dei numeri in crescita relativamente alla scuola dell’infanzia di Valprato Soana. In totale gli iscritti sono 9, quasi record di presenze.

Mini scuola di Valprato Soana

In un mondo dove molto spesso si parla di spopolamento delle montagne, con conseguente diminuzione dei servizi, tra i quali quelli legati all’istruzione, c’è un segnale importante che arriva dalla Valle Soana. Infatti, l’anno scolastico 2018-2019 si è aperto nel segno dei numeri in crescita relativamente alla scuola dell’infanzia di Valprato Soana. Se nelle ultime stagioni, purtroppo, molte realtà dell’Alto Canavese avevano registrato presenze al limite della chiusura, questo comune ha visto una serie di iscrizioni quasi da record (naturalmente rapportate al numero di abitanti che vivono il territorio).

Piccola realtà in crescita

«Effettivamente – spiega il primo cittadino Francesco Bozzato – era da tempo che non capitava di avere così tanti bambini. Oggi sono in totale 9 gli iscritti, quasi il primato assoluto di presenze». Se da una parte qualcuno potrebbe considerare tale dato insignificante, invece è una «risposta» che giunge da una Valle che non ha nessuna intenzione di «morire». «Per noi è una piccola grande vittoria – prosegue il giovane sindaco di Valprato Soana – e tutto ciò è dovuto pure al grande lavoro dell’Unione Montana guidata dal presidente Marco Bonatto, di cui facciamo parte. L’opera svolta da questo ente, infatti, ci permette di guardare al futuro con sempre maggiore entusiasmo».

Servizi diversificati

Bimbi in più, uguale numero di famiglie in crescendo, che decidono di andare a vivere in un contesto diverso dalle grandi città. Ma non per questo meno «ricco». Anche perché in questi anni Valprato Soana, come buona parte della Valle Soana, ha investito tempo, energie e pure denaro per crescere. Ed offrire servizi sempre migliori e diversificati. «Direi che stiamo facendo molto per incentivare le persone a scegliere questo luogo per vivere. E non lo si può fare se non si danno i servizi necessari alle famiglie. Basta dire che a livello di scuola dell’infanzia i nostri bambini mangiano ogni giorno al ristorante, con il Comune che viene incontro ai costi, sostenendo parte di essi».

Importanti iniziative

Poi importanti sono pure le iniziative portate avanti in varie riprese. «Grazie al sapiente lavoro dell’insegnante ed alla collaborazione di tutti, i bimbi hanno la possibilità di imparare a sciare. E quindi andare a nuoto, conoscere l’inglese, fare gite  a contatto con la natura. Senza dimenticare l’interscambio con le scuole del Canavese. Queste ultime infatti scelgono la nostra zona come luogo per vivere esperienze all’aria aperta. Ecco, tutto ciò ci sta aiutando a far sì che Valprato Soana diventi un paese da prendere in considerazione per viverci o comunque passare parte dell’anno qui da noi».

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità