trasporto pubblico

A Ivrea tavolo sulla mobilità cittadina per discutere dell’orario estivo del trasporto pubblico

A Ivrea tavolo sulla mobilità cittadina per discutere dell’orario estivo del trasporto pubblico
Ivrea, 30 Giugno 2020 ore 16:58

Organizzato dal Comune di Ivrea e dall’Assessore alla Mobilità Giuliano Balzola, si è tenuto questa mattina un tavolo sulla mobilità della conurbazione di Ivrea.

Tavolo sulla mobilità

Organizzato dal Comune di Ivrea e dall’Assessore alla Mobilità Giuliano Balzola, si è tenuto questa mattina un tavolo sulla mobilità della conurbazione di Ivrea. Erano presenti: il presidente dell’Agenzia Mobilità del Piemonte Licia Nigronio, il portavoce e il vice dell’Area Omogenea 9 Stefano Sertoli e Luigi Sergio Ricca, il Presidente dell’Agenzia per lo Sviluppo del Canavese Luisa Marchelli, il Direttore di Confindustria Canavese Cristina Ghiringhello, il presidente del CNA di Ivrea e Canavese Nicola Ziano, il direttore di Ascom Monica Bergantin, il direttore di Confesercenti Antonella Pasquale e i rappresentanti territoriali di Cgil, Cisl e Uil.

Non c’è copertura adeguata

In relazione all’entrata in vigore dell’orario estivo del trasporto Pubblico Locale della conurbazione di Ivrea, è stato fatto rilevare che questo è avvenuto senza la concertazione tra concessionaria GTT, Comune capofila e Agenzia. Ciò ha determinato la mancanza di copertura adeguata in alcune fasce orarie su diverse linee. A tal proposito, l’Agenzia si è fatta carico di organizzare a stretto giro un incontro con GTT e Comune capofila per rivedere il metodo e i risultati.

Progetto MaaS

La riunione è stata un’occasione per illustrare nei dettagli ai rappresentanti di categoria del territorio il progetto MaaS (Mobility as a Service) che ha l’obiettivo di consentire ai cittadini di utilizzare i mezzi pubblici e non con un sistema di tariffazione omogenea per mezzo e distanze sull’intero territorio regionale. Il progetto è finalizzato, inoltre, a dematerializzare gli abbonamenti tradizionali (Bit 4 MaaS). Parte da qui il percorso per concretizzare il progetto pilota sull’elettrificazione dei trasporti nell’intera conurbazione con apertura da parte dell’Agenzia ad approfondire e portare avanti il progetto di sperimentazione.

Le parole dell’assessore Balzola

Balzola: “Sono estremamente soddisfatto di essere riuscito a mettere al tavolo gli attori del territorio e Agenzia Mobilità Piemonte per la condivisione di temi estremamente importanti per quello che è il trasporto pubblico locale e gli sviluppi dello stesso a tutto tondo: trasporto pubblico, sharing e trasporto privato, micromobilità e mobilità dolce. Il tema della mobilità è stato toccato a 360 gradi e la riunione ha visto una uniformità di intenti da parte di tutti i partecipanti. Ritengo di poter dire che questo è un bel punto di partenza dove si conferma la volontà e la capacità di Ivrea di svolgere un ruolo centrale su temi che riguardano l’intero territorio”.

Il commento dell’Agenzia Mobilità Piemontese

Agenzia Mobilità Piemontese – Arch. Licia Nigrogno (Presidente): “Trovare riuniti ad uno stesso tavolo, benché virtuale, così tanti attori di un territorio rappresentativi, peraltro, di posizioni anche nominalmente opposte, ma uniti nel particolare interesse di sviluppare e portare avanti progetti comuni è raro, dunque un plauso alla amministrazione comunale che ha saputo coordinarli. Agenzia della Mobilita Piemontese è pronta ad ascoltare progettualità concrete per il futuro e, nell’immediato, ad aprire il dialogo tra i Comuni e i gestori del trasporto pubblico per compendiare le reciproche esigenze”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità