Politica
Cuorgne' - Frassinetto

Fondi Fesr, il deputato PD Bonomo: "Il Canavese non venga messo in secondo piano"

Fondi Fesr, il deputato PD Bonomo: "Il Canavese non venga messo in secondo piano"
Politica Cuorgnè, 25 Febbraio 2020 ore 12:23

Fondi Fesr, il deputato PD Bonomo: «Le rassicurazioni di Fava in merito ai finanziamenti destinati a Cuorgnè e Frassinetto non rimangano solo un mero annuncio: il Canavese non venga messo in secondo piano»

Fondi Fesr, interviene il deputato PD Francesca Bonomo

«Saremo sempre al fianco degli amministratori canavesani nella lotta per garantire quelle risorse. Ma siamo chiari: non c'è alcun esito negativo della richiesta di riprogrammazione dei fondi su Cuorgnè e Frassinetto», evidenziano i consiglieri regionali del Pd, Sergio Chiamparino e Daniele Valle in merito alle dichiarazioni del leghista Mauro Fava sul finanziamento dei lavori per il recupero del Teatro di Cuorgnè e della Pinacoteca di Frassinetto. «Semplicemente la Regione ha ritenuto, e non esprimiamo giudizi di merito, prioritario investire su Oropa ulteriori risorse, pur avendo la precedente Giunta già garantito con fondi propri quanto inizialmente previsto coi fondi europei», concludono i due esponenti “dem”. «Non vogliamo che il Canavese passi in secondo piano - conclude la deputata canavesana del Pd, Francesca Bonomo - dal momento che la maggioranza di centrodestra. a Palazzo Lascaris ha deciso di dirottare altrove i Fondi per lo Sviluppo e la Coesione. Ben vengano le rassicurazioni di Fava in merito all’impegno dell’esecutivo su Cuorgnè e Frassinetto, ma l’auspicio è che non rimangano solo un mero annuncio: adesso aspettiamo che le risorse vengano stanziate affinché i lavori possano partire al più presto».