Decisioni in Consiglio comunale

Nuovi interventi al servizio dei cittadini a Cuorgnè, il sindaco dona una nuova altalena per i bambini

Votata la variazione al Bilancio, nuove spese per Rsa, manutenzione strade, cimitero e digitalizzazione.

Nuovi interventi al servizio dei cittadini a Cuorgnè, il sindaco dona una nuova altalena per i bambini
Politica Cuorgnè, 01 Dicembre 2020 ore 17:56

Ultima variazione di bilancio con positivi ulteriori interventi economici a Cuorgnè: nuove spese per Rsa, manutenzione strade, cimitero e digitalizzazione.

Nuovi interventi al servizio dei cittadini a Cuorgnè

Nel corso dell’ultimo consiglio Comunale tenutosi in modalità online e diffuso attraverso il sito del Comune, sono state apportate alcune significative variazioni al bilancio, approvate dalla sola Maggioranza, tra cui un contributo di 10.000 € per supportare le maggiori spese avute in questo periodo pandemico dalla Casa di Riposo Umberto I, il finanziamento della risistemazione dei controviali nella parte finale di Via Brigate Partigiane per un importo di 98.000 €, il finanziamento per la risistemazione delle edicole funerarie (tetto a pagoda) del cimitero cittadino per 50.000 € un ulteriore contributo a fondo perduto di 10.000 € per la sistemazione delle facciate delle strutture del centro storico che si assommano al fondo già precedentemente reso disponibile.

Comunicazione e digitalizzazione e una nuova altalena

Resi disponibili anche dei fondi che verranno utilizzati per supportare con specifici corsi, il cambiamento “digitale” e “di comunicazione” a cui gli operatori del commercio devono guardare; da segnalare anche una donazione di 1.000 € per l’acquisto di una nuova altalena per bambini da parte di Betty e Beppe Pezzetto.

Le parole del vicesindaco Febbraro

“Questi ulteriori investimenti che siamo riusciti ad inserire in questa variazione, sono anche frutto di una corretta ed equilibrata gestione dei fattori economici, che ci ha consentito di mettere a disposizione ulteriori finanze per questi ulteriori investimenti” il commento del Vice Sindaco ed Assessore al Bilancio Laura Febbraro

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità