Scuola
Aiuto economico

Rimborso dei servizi scolastici non utilizzati per i cittadini di Fiano

La decisione è stata presa dalla giunta Casale per l'emergenza coronavirus.

Rimborso dei servizi scolastici non utilizzati per i cittadini di Fiano
Scuola Ciriè, 08 Novembre 2020 ore 09:27

Rimborso dei servizi scolastici non utilizzati per i cittadini di Fiano. La decisione è stata presa dalla giunta Casale per l'emergenza coronavirus.

Rimborso dei servizi scolastici

A Fiano si potrà chiedere il rimborso dei servizi scolastici non utilizzati. A determinarlo è stata la giunta Casale con una delibera nella quale si fa riferimento all'emergenza Coronavirus. Pure il mancato uso della palestra delle medie e del salone “Medici del Vascello” resta collegato alla chiusura delle scuole a seguito dei contagi. Nell'ultimo consiglio comunale il sindaco Luca Casale aveva annunciato nuove misure di sostegno alle famiglie.

Ridotti pagamenti di mensa e scuolabus

Verrà applicata la riduzione dei pagamenti della refezione scolastica e dello scuolabus. Gli iscritti all'anno scolastico 2020-2021 potranno utilizzare le somme residue per gli attuali buoni. Gli importi verranno restituiti a chi ha terminato il percorso scolastico dalla ditta Piemonte Catering di Paolo Favero Camp, concessionario del servizio.

Palestre chiuse ma restano valide le agevolazioni

Per quanto concerne le palestre, ora chiuse a seguito del decreto del 24 ottobre, le somme versate potranno essere reindirizzate in due modi. Innanzitutto come acconto per la somma dovuta per i medesimi locali nell'attuale anno scolastico. In alternativa possono essere restituiti previa richiesta scritta dell'associazione che non intende più avvalersene.