Motomondiale

A Jerez de la Frontera Celestino Vietti Ramus pronto a dare battaglia

In Moto 3 il pilota di Coassolo ha sempre fatto bene su questa pista.

A Jerez de la Frontera Celestino Vietti Ramus pronto a dare battaglia
Sport Lanzo e valli, 30 Aprile 2021 ore 14:33

A Jerez de la Frontera Celestino Vietti Ramus pronto a dare battaglia, in Moto 3 ha sempre fatto bene su questa pista.

A Jerez de la Frontera Celestino Vietti Ramus pronto a dare battaglia

Consueto appuntamento di inizio maggio a Jerez de la Frontera con Marco Bezzecchi e Celestino Vietti Ramus, entrambi sul podio nel 2020 proprio qui in Andalusia, pronti a scendere in pista su un tracciato da sempre amico dello Sky Racing Team VR46.

Voltare pagina

Forte di tre piazzamenti nella TOP10 nelle prime gare del 2021, Marco è al lavoro per rimanere nel gruppo dei più veloci dalle libere e poi verso la gara. Weekend impegnativo anche per Celestino motivato a girare pagina e a tornare in sella alla sua Kalex dopo l’epilogo del GP di Portimao.

La grinta di Cele

"Ho davvero voglia di risalire sulla mia Kalex, rivedere i ragazzi del Team e tornare al lavoro - commenta Celestino - L’obiettivo è velocizzare l’approccio alla pista con la nuova cilindrata e prendere quanto prima il ritmo. Jerez è un tracciato che mi piace, sono sempre andato forte lì in Moto3 e spero di fare bene anche con la Moto2".

Il commento di Pablo Nieto

"La gara di Jerez è sempre un appuntamento chiave per tutti - commenta il team manager Pablo Nieto - una pista storica, molto amata dai piloti e che racchiude allo stesso tempo caratteristiche tecniche e velocità. Marco arriva da una serie di piazzamenti nel complesso molto buoni, ma sono sicuro continuerà a lavorare con tutto il Team per fare l’ultimo step che lo separa dalle posizioni che contano. Anche Celestino non vede l’ora di tornare al lavoro: punti e Top10 possono essere un obiettivo realistico nel complesso di un graduale percorso di crescita come rookie".