Sport
riconoscimento per l'atleta biellese

A Nicole Orlando il Premio internazionale Semplicemente Donna per lo Sport

Si è svolta venerdì la consegnata del riconoscimento a chi in ogni settore, è riuscito a incidere per quanto riguarda il rispetto delle donne e la parità di genere.

A Nicole Orlando il Premio internazionale Semplicemente Donna per lo Sport
Sport Ivrea, 29 Novembre 2021 ore 01:10

Si è svolta venerdì 26 novembre 2021, a Castiglion Fiorentino la consegnata del riconoscimento a chi in ogni settore, è riuscito a incidere per quanto riguarda il rispetto delle donne e la parità di genere. 

Il Premio a Nicole Orlando

E tra le personalità insignite del Premio internazionale Semplicemente Donna, come Donna e Sport, alla sua nona edizione, c'è la biellese Nicole Orlando. Questa la motivazione:

"Un'atleta paralimpica di atletica leggera plurimedagliata. Detentrice di due record mondiali nei 100 metri e nel salto in lungo, la giovane campionessa classe ’93 è diventata, negli anni, il simbolo dell’inclusività nel mondo dello sport, facendosi portatrice di messaggi di grande forza e tenacia, riassunti nel motto "Vietato dire non ce la faccio". Reduce dai sette titoli conquistati agli Eurotrigames 2021 di Ferrara, Nicole si aggiudica la nuova categoria "Donne e sport" del Premio Internazionale".

Come riportano i colleghi di Prima Biella con lei, sono state premiate, tra gli altri: per la ricerca scientifica Maria Rosaria Capobianchi, microbiologa e virologa, a capo del Laboratorio di Virologia dell'Inmi Spallanzani di Roma, Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana, è stata coordinatrice del team che è riuscito a isolare la sequenza parziale SARS-CoV-2; per i diritti umani Samira Asghari, giocatrice della Nazionale afghana di basket, è diventata nel 2018, all’età di 24 anni, il primo membro dell’Afghanistan, oltre che il più giovane in assoluto, del Mio - Comitato Olimpico Internazionale; per l'imprenditoria per il sociale, Diva Moriani,  manager aretina attualmente inserita nella top ten delle dirigenti più autorevoli d’Italia e vicepresidente del colosso Intek. E poi don Aniello ManganielloChiara FrazzettoLuisa Betti DakliMaria Antonietta RositaniMaria Vittoria Rava e Sania A. Ansari.