Sport
nuoto

Agli Special Olympics World Games 2023 l’eporediese Pintus

A rappresentare l’Italia come atleta titolare per la disciplina di nuoto in acque libere sarà il giovane Alessandro Pintus di Ivrea

Agli Special Olympics World Games 2023 l’eporediese Pintus
Sport Ivrea, 23 Ottobre 2022 ore 11:27

Agli Special Olympics World Games 2023 l’eporediese Pintus

Il più grande evento sportivo inclusivo del mondo

Gli Special Olympics World Games sono il più grande evento sportivo inclusivo del mondo. Migliaia di atleti con disabilità intellettive competono insieme in 26 sport. Nove giorni di gare emozionanti e stimolanti, da parte degli atleti e per gli atleti. Si svolgeranno dal 17 al 25 giugno 2023 a Berlino.

Alessandro Pintus rappresenterà l'Italia

A rappresentare l’Italia come atleta titolare per la disciplina di nuoto in acque libere sarà il giovane Alessandro Pintus di Ivrea. È stato convocato a far parte della nazionale italiana di Special Olympics in seguito ai successi che ha conseguito in questi anni, partecipando alle competizioni organizzate da Special Olympics Italia. A Berlino per il nuoto in acque libere ci saranno due competizioni: 1500 metri nuoto in acque libere (l’atleta nuota da solo) e 1500m sport unificati nuoto in acque libere (l’atleta nuota con un compagno/altro atleta con cui si è allenato durante l’anno e con cui ha sviluppato un bell’affiatamento). Alessandro nuoterà i 1.500 metri da solo.

Nuotatore da sempre, Alessandro ha quasi 16 anni, appassionato di viaggi e architettura sin da piccolo, oltre al nuoto pratica sci nordico a livello agonistico e ai nazionali organizzati da Fisdir (federazione Paralimpica degli intellettivo relazionali) lo scorso marzo ha conquistato il titolo di Campione Italiano nella cat junior open nei 5km a tecnica classica e 3km tecnica libera, il suo commento è stato “la neve è pur sempre acqua”. Frequenta la terza classe dell’Istituto Cena indirizzo servizi culturali e dello spettacolo. Si allena nelle corsie dei Nuotatori Canavesani e i suoi allenatori Gianni Anselmetti, Sophia Franchetto e Vittoria Borgnino sono molto orgogliosi di questo traguardo raggiunto. Tra Nuotatori Canavesani e SpecialMente asd (associazione sportiva che si occupa di sport unificato) c’è da sempre una forte sinergia e collaborazione. Ai Mondiali Alessandro parteciperà come Atleta del team Special Olympics, SpecialMente Ivrea. Oltre al circuito special Olympics, Alessandro quest’anno ha preso parte ai campionati nazionali di Nuoto Fisdir, dopo essersi laureato campione regionale 100 metri stile libero categoria junior open maschile. Complimenti e in bocca al lupo, Campione!

 

Seguici sui nostri canali