Blengini premiato a Salassa... e l'Italvolley sostiene i terremotati

Il tecnico della nazionale di pallavolo, reduce dal secondo posto alle Olimpiadi, ospite in Comune. Intanto gli azzurri hanno devoluto il premio per l'argento di Rio a favore delle vittime del sisma

Blengini premiato a Salassa... e l'Italvolley sostiene i terremotati
Sport 31 Agosto 2016 ore 14:00

Il tecnico della nazionale di pallavolo, reduce dal secondo posto alle Olimpiadi, ospite in Comune. Intanto gli azzurri hanno devoluto il premio per l'argento di Rio a favore delle vittime del sisma

SALASSA. Sono stati milioni a fare il tifo per lui ed i suoi ragazzi, che hanno regalato all'Italia una delle medaglie più belle delle recenti Olimpiadi brasiliane. Gianlorenzo Blengini, tecnico della nazionale tricolore di pallavolo, sarà ospite domani sera, giovedì 1° settembre dalle ore 21, in Comune a Salassa dove i suoi concittadini e l'amministrazione guidata dal sindaco Sergio Gelmini gli consegneranno un premio speciale. Un riconoscimento non solo per il riscontro "sul campo" colto dagli azzurri, battuti solo nella finalissima dai padroni di casa, ma anche per il gesto di grande umanità che la Nazionale ha "messo a segno" in questi giorni. Infatti, l'Italia del volley ha deciso di donare il premio che le spetta per il podio finale di Rio de Janeiro ai terremotati vittime del forte sisma che si è registrato una settimana fa e che ha distrutto interi paese, come ad esempio Amatrice.