Sport

Circuito Canavesano Uisp: assegnati i titoli vertical 2018

La stagione podistica volge al termine e si iniziano ad eleggere i nuovi campioni

Circuito Canavesano Uisp: assegnati i titoli vertical 2018
Sport Rivarolo, 22 Ottobre 2018 ore 09:06

Circuito Canavesano Uisp: assegnati i titoli vertical 2018. Otto i campioni della specialità.

Circuito Canavesano Uisp: assegnati i titoli vertical 2018

In attesa delle ultime prove che di fatto caleranno il sipario su di una stagione, il Circuito Canavesano Uisp nelle ultime settimane ha eletto i vincitori della disciplina del «vertical». Tanto l’interesse e l’attenzione, infatti, suscitate da una specialità che, nelle ultime annate, ha richiamato al via delle gare sempre più atleti, incuriositi e pronti a provare qualcosa di inedito.

Ecco i trionfatori in ambito maschile

In ambito maschile, a trionfare nel 2018 sono stati Fabio Novaria della Podistica Bairese, che ha vinto la classe M18. Invece Roberto Giacchetto della Podistica Valchiusella è risultato primo nelle file degli M30. Luca Saraiba, portacolori della Polisportiva Valmalone,  si è imposto tra gli M40. Ed ancora, Gianmauro Osella Bon (Libertas Forno Sergio Benetti) è stato il migliore tra gli M50, mentre a chiudere Claudio Arnoldo Vacchiero del Pont Saint Martin si è messo al collo la medaglia di primo tra gli M60 ed oltre.

Queste, invece, le regine della gara donne

Tre, invece, le regine del «vertical» a livello femminile: si parte da Silvia Marini dell’ASD Campo Canavese (F30), quindi si prosegue con Katarzyna Kuzminska (nella foto), che ha regalato un altro sigillo alla Libertas Forno tra le F40, per finire con Cristina Benedetto (Podistica Leini), la migliore delle F50 e oltre.

Seguici sui nostri canali