Menu
Cerca
Il rally caavesano non ha deluso

Colpo di scena alla “Ronde”: Signor e Pezzoli vincono per un secondo

Grande gara quella di oggi, domenica 28 febbraio, che ha offerto emozioni sino all'ultimo metro.

Colpo di scena alla “Ronde”: Signor e Pezzoli vincono per un secondo
Sport Alto Canavese, 28 Febbraio 2021 ore 20:12

Nella 15esima edizione del Rally canavesano superati al fotofinish Pizio e Cecchetto.

Colpo di scena alla “Ronde”: Signor e Pezzoli vincono per un secondo

La 15esima edizione della “Ronde del Canavese”, finalmente disputatasi dopo i ben due rinvii del 2020, regala una gara emozionante e ricca di pathos. Con un colpo di scena finale, rappresentanto dal “sorpasso al fotofinish” che ha permesso al duo veneto composto da Marco Signor e Francesco Pezzoli (Volkswagen Polo R5) di aggiudicarsi la vittoria, con 1″1 di vantaggio sui rivali più diretti. Beffardo l’ultimo passaggio per Mattia Pizio e Davide Cecchetto (Skoda Fabia Evo), che sono finiti secondi dopo aver preso il comando nella prima prova speciale ed aver resistito agli attacchi dei rivali. Almeno sino agli 11 chilometri della kermesse: l’incidente che ha messo fuorigioco i francesi Michel Girardo e Meryl Girardo (Volkswagen Polo R5) ha infatti rallentato l’equipaggio sino a quel momento al primo posto, che perdendo pagando dazio con un ritardo di 6 secondi e mezzo rispetto ai rivali ha dovuto accontentarsi del secondo posto.

Chentre e Florean invece al terzo posto

Parla valdostano il terzo posto: a conquistarlo Elwis Chentre, su Skoda Fabia, insieme a Fulvio Florean. Già vincitori nel recente passato della gara che si è disputati tra Rivarolo, Cuorgnè e soprattutto Pratiglione (dove si è svolta la speciale), l’equipaggio con il numero 4 ha chiuso con un distacco di 19″ dal vincitore. Quarto invece il duo composto da Corrado Pinzano e da Marco Zegna, mentre grande recupero di Alessandro Gino e Daniele Michi, che dopo il 12esimo posto della prima tornata alla fine ha concluso con un eccellente quinto posto.

Applausi a Milano, Grosso, Calvetti, Tavelli e Cottellero

Come sempre di tutto rispetto il numero dei canavesani al via nella “gara di casa”, che ricordiamo assegnava i trofei in memoria di Livio Bausano (andato al miglior equipaggio assoluto della corsa) e di Gino Bellan (invece assegnato al miglior duo locale). Nella classifica generale il migliore dei nostri è stato il prascorsanese Christian Milano, che affiancato da Gloria Andreis ed a bordo di una Skoda Fabia ha centrato la nona piazza assoluta, staccato di appena 7 decimi dall’ottava. Tredicesimo posto, invece, per Elwis Grosso e per Malerba Blanco, ancora su Skoda, mentre l’esperto Fulvio Calvetti, coadiuvato da Giulia Conti (su Peugeot 207), è giunto 16esimo. Il miglior equipaggio del Canavese, alla fine, è risultato quello composto da Gianluca Tavelli e Nicolò Cottellero, i quali con la loro  Peugeot 208 Rally 4 hanno terminato 20esimi assoluti.

11 foto Sfoglia la gallery