calcio

Cristiano Ronaldo resta alla Juve: un altro anno in bianconero per CR7

Nessun grande club ha voluto "strappare" il campionissimo portoghese alla Vecchia Signora. Si ricomincia il 22 agosto 2021 con Udinese-Juve.

Cristiano Ronaldo resta alla Juve: un altro anno in bianconero per CR7
Sport Torino, 27 Luglio 2021 ore 14:21

Ronaldo resta alla Juve, ancora per un anno quindi il fuoriclasse portoghese Cr7 vestirà bianconero e intascherà i 31 milioni di euro previsti dal contratto. E' contenta la società guidata da Andrea Agnelli? E' contento l'allenatore Max Allegri? Sono felici i tifosi juventini? Presto per dirlo, anche perché dietro una presenza "pesante" come quella di Cr7 ci sono mille variabili e mille pareri spesso discordanti.

Cristiano Ronaldo resta alla Juve

Innanzitutto: perché rimane dopo che per almeno un paio di mesi sembrava certo al 100% il suo addio? Aveva fatto perfino portar via tutte le super-fuoriserie da sogno e si era chiaramente defilato a fine campionato scorso... Non certo la prova di un amore indissolubile per la causa bianconera. Di più: si discuteva di possibili trasferimenti dorati in club prestigiosi d'Europa (Manchester? Psg?).  Ma tant'è: voci di corridoio, supportate dagli spifferi dei soliti ben informati, affermano che Ronaldo resterebbe alla Juve anche per... mancanza di offerte serie da altri club. E quindi il campionissimo, nonché capocannoniere uscente della Serie A, non avendo altre società disposte a pagarlo quell'imponente gruzzolo si sarebbe "accontentato" di restare alla Juve. Niente di tutto questo, ovviamente, per i fan della Vecchia Signora: Ronaldo resta perché convinto, perché vuole vincere ancora, per fare ancora tantissimi gol e (magari) per tentare l'assalto alla chimera Champions League.

In campo con Dybala o Morata?

Sia come sia, quali le motivazioni o meno, resta da registrare il fatto che Cr7 rimane ed ha già sostenuto un primo colloquio con Mister Allegri (che l'ha già allenato). Sul tavolo della discussione, pare, niente di particolarmente spigoloso: in quale posizione giocherà il fuoriclasse nel prossimo campionato? Quali le tappe decisive per la sua preparazione? A quali compagni di squadra far riferimento per un'eventuale accoppiata in attacco? Meglio con Dybala o con Morata? Qualche eccetera completa i ragionamenti.

Si parte il 22 agosto

Intanto tutto il club è sintonizzato sul primo impegno davvero importante: il 22 agosto alle 18.30 si gioca Udinese-Juventus e l'attesa è tutta per il fischio d'inizio...

Cristiano Ronaldo Cr7 resta alla Juve, quindi, e il Campionato italiano si tiene stretta una delle "stelle" più famose e rappresentative del calcio mondiale.