Il "Conrero" ed il rallismo locale orfani di Paolo Meneghetti

Una delle colonne del rally storico che si svolgerà in Canavese il prossimo 5 maggio è scomparsa domenica sera, all'età di 64 anni

Il "Conrero"  ed il rallismo locale orfani di Paolo Meneghetti
Sport 12 Aprile 2017 ore 15:10

Una delle colonne del rally storico che si svolgerà in Canavese il prossimo 5 maggio è scomparsa domenica sera, all'età di 64 anni

Il mondo dei motori, canavesani e non, ha perso uno dei suoi personaggi più carismatici. Quel Paolo Meneghetti, 64 anni, che prima come pilota, poi come promotore delle gare su ghiaccio, quindi quale organizzatore di eventi rallistici a 360 gradi ha scritto pagine indelebili della storia dell'automobilismo si è spento, improvvisamente, domenica sera, all'età di 64 anni. In queste settimane, insieme al figlio Alessandro, era impegnato nella definizione dell'ottava edizione del "Memorial Conrero", kermesse dedicata alle auto storiche che il 5 e 6 maggio prossimi terrà alta l'attenzione degli appassionati in tutto il Canavese. Un evento che, purtroppo, sarà orfano di uno dei suoi uomini simbolo.