Vinte le finali a Montesilvano

La Rappresentativa Eporediese vince il titolo tricolore Acsi

La formazione dell'Associazione Canavesana Arbitri si è rivelata la più forte di tutte.

La Rappresentativa Eporediese vince il titolo tricolore Acsi
Sport Ivrea, 12 Giugno 2021 ore 08:16

Il gruppo targato Associazione Canavesana Arbitri primo nel calcio a 11. La Rappresentativa Eporediese vince il titolo tricolore Acsi.

La Rappresentativa Eporediese vince il titolo tricolore Acsi

Straordinaria trasferta, lo scorso fine settimana, per i rappresentanti dell’Associazione Canavesana Arbitri, l’ente affiliato all’Acsi nazionale che organizza eventi sportivi, in maniera particolare nel mondo del football e del futsal. In un 2021 ancora segnato dal Covid e dopo un 2020 dove il virus ha messo costantemente il bastone tra le ruote a livello di attività amatoriale, dal 4 al 6 giugno sono state organizzate a Montesilvano le finali nazionali.

L'affermazione è arrivata nel calcio a 11

In Abruzzo, in rappresentanza del nostro territorio, si sono presentate due compagini, una al via del trofeo di calcio tradizionale, l’altra in quello di calcetto. Ed è stata la prima a regalare quello che è un successo assolutamente inaspettato alla vigilia, ma davvero meritato. La cosiddetta Rappresentativa Eporediese ACA, un'idea nata tra il presidente dell’associazione eporediese Luigi Trompetto, Mirko Garau ed i rappresentanti di tre squadre amatoriali di calcio a 11 eporediesi, ovvero Francesco Ferro del FC I Blues, Jimmy Cavallo del FC Pavone e Alessandro Peretto della Kanavesana19 (sodalizi che hanno poi messo a disposizione i loro atleti per la formazione della rosa), ha sconfitto tutte le rivali.

Decisivi i rigori nel match contro il Team Bellomo

La compagine nostrana ha conquistato l’ambito «scudetto tricolore» battendo nell’ultimo atto il Team Bellomo di Bari (2-2 il risultato nei tempi regolamentari, quindi trionfo ai rigori). Il tutto grazie anche alle parate di quel Jacopo Oberto Tarena che a fine kermesse ha ottenuto la coppa di miglior portiere.

Nel calcetto per il Meg semifinale fatali

Tanto di cappello pure al gruppo del Meg, che invece ha preso parte alla fase nazionale di calcio a cinque, difendendosi in maniera più che egregia, dato che ha ceduto in semifinale con il Frosinone, diventato poi campione.