Sport

Rem Bu Kan Rivarolo pioggia di medaglie al Trofeo città di Genova

Con la bellezza di 50 atleti al via ed un totale di 29 medaglie conquistate è stata la prima delle società presenti all'evento ligure.

Rem Bu Kan Rivarolo pioggia di medaglie al Trofeo città di Genova
Sport Rivarolo, 24 Marzo 2018 ore 12:25

Rem Bu Kan Rivarolo, grande successo e pioggia di medaglie per gli atleti canavesani al recente Trofeo città di Genova.

Rem Bu Kan Rivarolo in trionfo

Con la bellezza di 50 atleti al via ed un totale di 29 medaglie conquistate (prima delle società presenti al via), l’edizione inaugurale del «Trofeo Città di Genova», dedicato al karate, consacra il Rem Bu Kan Rivarolo. Oltre 200 gli appassionati impegnati in gara, in rappresentanza di 26 club. Quindi l'evento ligure è stato un’altra uscita molto probante per il gruppo canavesano. Il sodalizio è guidato con mano sicura dal maestro 6° dan Giacomo Buffo. Sia nel kata che nel kumite la «pattuglia» che è partita da Rivarolo si è comportata in maniera eccellente. Chiudendo infatti con un totale di 12 ori, 9 argenti e 8 bronzi.

Pioggia di medaglie

Inoltre, grazie alle sue prestazioni, Riccardo Carlino si è meritato la Coppa Genova. Mentre Martina Angeloni ha vinto al livello femminile. Risultati che fanno in modo che l’uscita fosse ancora più spettacolare. Lungo l’elenco dei riscontri firmati dai ragazzi canavesani del Rem Bu Kan Rivarolo. A livello individuale, nella specialità del kata da sottolineare le affermazioni di Viven Oberto (categoria sino a 13 anni 7-6 kyu), di Giorgio Padoan (14-17 anni 3-2-1 kyu e cintura nera, dove è arrivato anche il terzo posto di Matteo Spezzano), di Marco e Giulia Buffo, con i due fratelli rivelatisi i migliori tra i Seniores 3-2-1 kyu e cintura nera, sia al maschile come al femminile. Nel kumite gradino più alto per Riccardo Carlino (14-17 anni 3-2-1 kyu e cintura nera), piazza d’onore tra i Seniores al maschile per Pasquale Rizzo e terza per Giulia Buffo nelle file delle donne. Splendidi riscontri, quindi, dalle gare a squadre.

Grandi imprese sportive

Nel kata, fino a 13 anni 6-5-4 kyu Alessia Pistono, Matilda Sirianni e Giulia Montagna hanno meritato la seconda piazza. Quindi per il Rem Bu Kan Rivarolo nella classe 3-2-1 kyu gradino più basso a Martina Pistono, Letizia Bertot e Benedetta Bertot. Nella categoria 14-17 anni, Ruben Falvo, Riccardo Carlino e Giorgio Padoan hanno trionfato, mentre nel kumite argento a Mark Furlanis, Alessandro Sacco e Mattia Aimonetto nella categoria dagli 8 ai 13 anni. Salendo di classe, in quella dai 14 ai 17 anni Carlino ha vinto insieme ai genovesi Gualco e Riggio, piazza d’onore per Matteo Spezzano, Ruben Falvo e Barbara Costantino, mentre  Fabio Fracchia e Alessio Oberto hanno chiuso terzi con il milanese Soddu. Ultimo risultato, l’oro dei due Buffo e di Giovanni Cattaneo nel kumite Over 18.

6 foto Sfoglia la gallery