Sport
Testa al 2020-2021

Valmalone: il sodalizio calcistico pianifica già la prossima stagione

Dal settore giovanile alla prima squadra, si studia la ripartenza.

Valmalone: il sodalizio calcistico pianifica già la prossima stagione
Sport Alto Canavese, 07 Giugno 2020 ore 12:33

Valmalone: il sodalizio calcistico pianifica già la prossima stagione. Dal settore giovanile alla prima squadra, si studia la ripartenza.

Valmalone

L’importanza di un punto di riferimento per i giovani della zona. Non solo per quanto riguarda lo sport, ma proprio a livello di aggregazione dei ragazzi e delle loro famiglie. E’ la funzione che di fatto il Valmalone, società calcistica del territorio canavesano, svolge dal momento della sua fondazione. E proprio per continuare con questo ruolo il club diretto dal presidente Cristian Frau sta lavorando alacremente per gettare le basi sulle quali lavorare in vista della prossima annata.

Tra conferme e volti nuovi

Se quella 2019-2020 si è chiusa anticipatamente per la questione del Coronavirus senza che il campo desse le proprie sentenze (in realtà si attende di sapere se la formazione maggiore di Seconda Categoria resterà in questo trofeo o dovrà ripartire dalla Terza...), la prossima servirà a ribadire l’entusiasmo che contraddistingue i rossoblu. «L’opera dedicata all’organizzazione delle categorie al via dalla prossima stagione è già iniziata - spiega Massimo Gaiottino, segretario del club - A livello di settore giovanile Scuola Calcio c’è stata la piena conferma di Alessandro Solero come direttore sportivo, visto per altro l’eccellente lavoro svolto con la nostra società. Si sta occupando di definire i nomi ed i volti degli allenatori, alcuni confermati altri invece che arriveranno a breve, delle squadre che vanno dai 2008 sino ai 2015». Spazio anche per un altro ds, ovvero Fabrizio Ferrari: «Lui avrà il compito di seguire le tre squadre dei più “grandi”, partendo dagli Allievi per arrivare al sodalizio maggiore, passando pure per la Juniores».

Gli obiettivi

Obiettivi chiari in seno al Valmalone, che come sottolineato in apertura assume un ruolo ben preciso nella zona di competenza: «Quello che è il nostro motore è la pura semplice passione. Abbiamo voglia, ancora una volta, di metterci in gioco per portare avanti un discorso di coinvolgimento dei ragazzi di tutte le età. Il momento che stiamo vivendo, quello che è accaduto allo sport in generale in questi ultimi mesi, senza dubbio ridimensionerà molti aspetti della vita quotidiana, ma anche della visione delle discipline di squadra come la nostra».