Sport

Velodromo Francone, presentato il programma ciclistico regionale 2018

Si è tenuta il 2 marzo scorso la riunione tecnica del Comitato Regionale Fci.

Velodromo Francone, presentato il programma ciclistico regionale 2018
Sport Torino, 20 Marzo 2018 ore 09:38

Velodromo Francone, al via la stagione 2018 per il ciclismo regionale e non solo.

Velodromo Francone

Un’altra stagione ricca sotto tutti i punti di vista. E’ quella del ciclismo in pista nel territorio canavesano, con il «Velodromo Francone» che sarà teatro di una lunga serie di eventi importanti e di assoluta qualità. Il tutto è stato reso noto ampiamente nella serata del 2 marzo scorso, quando al «Turin Airport Hotel» si è tenuta la riunione tecnica del Comitato Regionale Fci. E’ stata questa non solo l’occasione per i dirigenti federali piemontesi di incontrate le società, ma anche di ufficializzare il programma dell’annata 2018. Dove, come anticipato, il sito sanfranceschese sarà tra i protagonisti assoluti.

Presentata la prossima stagione

Alla presenza del presidente Fci Gianni Vietri, dei tecnici Elisa Salvatico e Francesco Giuliani (quest’ultimo direttore del Centro d’Avviamento pista proprio al «Francone»), del «padrone di casa», Giacomino Martinetto, di Alberto Licari (responsabile del centro Avviamento), del consigliere delegato allo sport di San Francesco, Franco Ballesio e dello staff al completo del Velodromo, è stata presentata quella che è la stagione 2018 del circuito canavesano.

Il programma

Dal prossimo 4 aprile spazio, in primis, ai giovani delle categorie Esordienti, Allievi e Juniores (dal mercoledì al venerdì) e Giovanissimi (il lunedì), con gare a loro dedicate, in base alle classi, calendarizzate il 26 maggio il 6 e 27 giugno, il 14 luglio. Luglio sarà, poi, il mese più «caldo» non solo per le questioni meteo: infatti, il 16 e 17 si terranno i Campionati Regionali di specialità, mentre dal 18 al 23 tornerà anche nel 2018 la «Sei Giorni Internazionale di Torino». Un bel momento di sport e promozione non solo per la realtà sanfranceschese, ma pure per l’intero territorio canavesano, il quale verrà nuovamente proiettato a livello mondiale, vista la presenza di atleti di primo livello. Non è da escludere, poi, che negli stessi giorni possano tornare al «Velodromo Francone» pure i Campionati Italiani paralimpici, come già accaduto nel 2017, visto che gli atleti con disabilità troveranno anche loro, nel corso dell’anno, ampio spazio su questo circuito.

Seguici sui nostri canali