L'intitolazione

Chialamberto: Attivo il bivacco Vailet intitolato a Cecilia Genisio

Il Bivacco Vailet è stato intitolato a Cecilia Genisio ed è stato arredato grazie ad una proficua raccolta fondi

Chialamberto: Attivo il bivacco Vailet intitolato a Cecilia Genisio
Tempo libero Lanzo e valli, 25 Luglio 2021 ore 13:00

Inaugurato domenica 18 luglio in presenza delle autorità e dei soci del Cai di Lanzo e delle sezioni canavesane. Chialamberto: Attivo il bivacco Vailet intitolato a Cecilia Genisio.

La cerimonia

Tanta partecipazione domenica 18 luglio all'inaugurazione del bivacco Vailet, intitolato a Cecilia Genisio. Presenti alla manifestazione il Cai di Lanzo con le altre sezioni del Canavese, il sindaco Adriano Bonadè Bottino, il Maresciallo Comandante della Stazione dei Carabinieri di Chialamberto Giuseppe Longo. Dopo la celebrazione della Santa Messa, officiata dal parrco don Claudio Pavesio, è seguita la cerimonia inaugurale.

Come raggiungerlo

Il bivacco Genisio di raggiunge con partenza dalla località Vonco sul sentero 325 sino a Testarebbo e poi sul sentiero 324 sino al Vailet. Il bivacco è stato rifornito, nella giornata di giovedì 24 giugno e, grazie alle donazioni, sono stati raccolti 2.700 euro con cui sono stati acquistati gli arredi, trasportati nel Vallone di Vassola in Val Grande di Lanzo con l'elicottero.

I ringraziamenti

La raccolta fondi è frutto della collaborazione tra le varie sezioni Cai unite nel Cvl. Un ringraziamento va a quanti hanno contribuito per la realizzazione del progetto e, soprattutto, ai soci del Cai di Lanzo che si prestano sempre gratuitamente per queste opere di volontariato sul territorio.