Eventi
eventi

Cuorgnè: Tutto pronto per la seconda parte del Torneo di Maggio

Un programma quello del 2, 3 e 4 settembre per valorizzare al massimo il centro storico della città

Cuorgnè: Tutto pronto per la seconda parte del Torneo di Maggio
Eventi Cuorgnè, 28 Agosto 2022 ore 12:53

Cuorgnè: Tutto pronto per la seconda parte del Torneo di Maggio

Un torneo che quest’anno sarà senza… Torneo

Tutto pronto per la seconda parte del Torneo di Maggio prevista per il primo fine settimana di settembre. Un torneo che quest’anno sarà senza… Torneo.

«Già dai primi incontri a maggio - spiega Nadia Oria, presidente della Proloco -, i borghi avevano deciso, per quest’anno, di lasciar fuori la gare e di godersi semplicemente la festa. In fin dei conti il Torneo equestre crea, ovviamente, della competizione.. e, di conseguenza, dei contrasti. Dopo questi due anni difficili volevamo invece dar vita a un clima di "pace e serenità”».

Si svolgerà il primo fine settimana di settembre

Si è però voluta conservare la Corsa delle botti nel centro storico, che si terrà alle 21.30 di venerdì 2. «Abbiamo deciso di organizzarla sia perché è la gara storica della festa, sia perché, svolgendosi nel centro storico, sarà un bellissimo spettacolo per chi è a mangiare nelle bettole - continua Oria - Anche in questo caso, però, abbiamo deciso di svolgerla in amicizia, senza premi».

Omaggio alla Regina Berta 2019

Un programma quello del 2, 3 e 4 settembre che è stato ragionato dalla Pro Loco e dai borghi, per valorizzare al massimo il centro storico della città. Si inizia il venerdì alle 19 con l’apertura delle bettole e si proseguirà fino a mezzanotte. Alle 22 l’omaggio alla Regina Berta 2019 con la consegna del manto e della spilla da parte dell’Ordine delle Regine. Alle 23 in Piazza Boetto spettacoli musicali e combattimenti medievali in omaggio alla Regina Berta 2022. Anche il sabato la festa inizierà alle 19 con l’apertura delle bettole (che chiuderanno all’una di notte) e del mercato medievale. Gli spettacoli saranno in Piazza Pinelli dalle 22.

Avvio delle "Ambientazioni"

Giorno clou domenica 4 con inizio alle 10 del mattino con il mercato medievale e l’avvio delle "Ambientazioni", novità di quest’anno insieme ai laboratori gratuiti di tamburo e lavorazione della creta (dai 5 anni) e da quelli di uso dell’arco medievale e di combattimento (dai 7 anni). «Le ambientazioni - spiega Oria - sono un modo per dare risalto al lavoro dei cerimonieri dei borghi e alle loro ricerche storiche. Verranno ad esempio esposti i vestiti che vengono cuciti e ricamati per la rievocazione storica. Nelle varie ambientazioni vi sarà poi un gioco in legno, uno per borgo, sette in tutto: i bimbi che li risolveranno tutti riceveranno una pergamena come "Cavalieri del Re"».

Giochi, esperienze a tema e spettacoli itineranti

La domenica prosegue alle 12 con l’apertura delle bettole. Alle 14.30 il grande corteo storico dei Reali e si proseguirà nel pomeriggio con giochi, esperienze a tema e spettacoli itineranti. Gran chiusura alle 21 in piazza Pinelli con musica e carosello. «I Menù delle bettole - ci tiene a precisare la presidente della Pro Loco - saranno diversi per ognuna, ma tutti particolari e a chilometro zero». Le bettole saranno, però, sei, in quanto, per problemi logistici, un borgo non potrà dare vita alla propria.

Questa del primo fine settimana di settembre è la seconda parte di questo “Torneo di Maggio”, che quest’anno è stato diviso, per ragioni organizzative dopo due anni di stop a causa della pandemia, in due parti. Nella prima, tenutasi regolarmente a maggio, si era tenuta l’incoronazione di Re Arduino e della sua consorte Regina Berta, quest’anno interpretati dai coniugi Nadia Sandretto Locanin e Claudio Aiello.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter