Tempo libero
Torre Canavese

Laboratorio natalizio con materiali di riciclo

Fondamentale il contributo della comunità, che ha donato i materiali per realizzare i futuri lavoretti di Natale

Laboratorio natalizio con materiali di riciclo
Tempo libero Castellamonte, 14 Novembre 2021 ore 21:00

Laboratorio natalizio con materiali di riciclo: l'idea di Manuela Amosso per divertire i più piccoli.

Laboratorio natalizio con materiali di riciclo

I bambini tornano protagonisti con una nuova iniziativa della mamma simbolo di Torre Canavese, Manuela Amosso, che, fin dal lockdown, ha avuto un occhio di riguardo per i più piccoli, cercando di coinvolgerli con i suoi progetti, per non far sentire soli né loro né le loro famiglie. La nuova idea che è venuta in mente alla vulcanica mamma riguarda un laboratorio natalizio che sarà aperto a tutti i bimbi, del paese e non, che vorranno aderirvi. «Ci ritroveremo i tre sabati del mese di novembre e il 4 dicembre, dalle 15 alle 17, presso l’Oratorio parrocchiale di Torre - spiega Manuela Amosso - Ringrazio la parrocchia che ha permesso di utilizzare questo spazio e tutte le persone che stanno già collaborando con me».

L'iniziativa

La mamma sarà infatti affiancata da un’altra signora con cui dividerà ogni appuntamento: un’ora sarà dedicata al laboratorio natalizio, mentre la seconda alla realizzazione di un presepe fatto in lana, che sarà esposto presso la pinacoteca del paese. Le giornate saranno aperte ai bimbi dai due anni in su che, insieme alle loro mamme o ai loro papà, potranno trascorrere del tempo avvolti dal clima e dalla magia natalizia. «Divideremo i partecipanti in più gruppi, sia in base all’età sia per i lavoretti che vorranno realizzare - ha precisato l’ideatrice del progetto - Tutto ciò che creeranno servirà ad addobbare il pino che verrà posto fuori dalla chiesa, albero che dobbiamo ancora comprare: ho deciso di creare dei segnalibri dipinti a mano per trovare i fondi necessari. Infine, l’ultimo incontro sarà dedicato agli addobbi, in modo tale che l’8 dicembre sia tutto pronto».

L'aiuto della comunità

Un grande progetto che coinvolge i bambini, veri amanti e protagonisti del Natale, unendo creatività e attenzione per l’ambiente: tutti i prodotti realizzati saranno confezionati usando dei materiali di recupero che Manuela Amosso ha ottenuto grazie al sostegno di tutta la comunità, che ha donato ciò che serviva al progetto, depositandolo nel bidone creativo che la mamma aveva lasciato in Piazza Olivetti. «Il paese sta tornando quello di un tempo, dove tutta la collettività era partecipe e si aiutava nel momento del bisogno - aggiunge la Amosso - È proprio per questo scopo che ho creato e creerò queste piccole iniziative, che ogni volta mi emozionano». Un modo, quindi, di tornare ai valori del passato, coinvolgendo le generazioni future, immerse nella bellissima atmosfera di un laboratorio natalizio.