Altro
Agliè

Festival della Reciprocità con Tre Terre Canavesane

Calabrese: «Dobbiamo coltivare l’affettività, tornare alla condivisione ed alla socialità tornando, allo stesso tempo, ad avere consapevolezza delle nostre origini»

Festival della Reciprocità con Tre Terre Canavesane
Altro Rivarolo, 11 Dicembre 2021 ore 17:30

Festival della Reciprocità con Tre Terre Canavesane: si comincia domani, domenica 12 dicembre.

Festival della Reciprocità con Tre Terre Canavesane

Valorizzare il territorio e aprire i propri confini: grazie alla collaborazione con Giuseppe “Peppone” Calabrese, conduttore di Linea Verde su Rai Uno, e con il Polo dei Musei Reali di Torino ed al lavoro svolto con i tour operators incoming, i comuni di Agliè, Castellamonte e San Giorgio Canavese intendono aprire le porte del loro ampio patrimonio al grande pubblico, come hanno spiegato nel corso della conferenza stampa di venerdì 3 dicembre ad Agliè. Domenica 12 dicembre, a partire dalle ore 17,30 presso il Salone Paglia di Agliè, si svolgerà l’evento di presentazione del nuovo ciclo di azione delle Tre Terre Canavesane «Dalla resilienza alla reciprocità».

I commenti dei sindaci

«Le Tre Terre Canavesane - dice il sindaco di Castellamonte Pasquale Mazza - guardano avanti con forza per rinnovare e accrescere quello spirito di collaborazione e di scambio di idee e progetti che sono dal 2015 alla base del Nostro progetto. Dalle difficoltà degli ultimi anni - continua il sindaco di San Giorgio Andrea Zanusso - che hanno fatto della resilienza il carattere obbligato del progetto, nasce oggi la consapevolezza che solo con la reciprocità, ovvero con lo scambio di idee, prodotti e azioni di valorizzazione, grazie alla maestria dei nostri artigiani cultori della tradizione e dei produttori delle eccellenze del territorio, possono nascere nuove opportunità di crescita e conoscenza». Concorde anche il primo cittadino alladiese Marco Succio : «Sarà un investimento comune ed uno sforzo coordinato tra i produttori, le imprese turistiche del territorio e le nostre Amministrazioni comunali, nel segno della reciprocità, che diventa parte integrante del modello di sostenibilità di questo territorio».

L'evento di presentazione

L’evento sarà contraddistinto da momenti diversi: la presentazione del programma delle manifestazioni 2022 delle Tre Terre Canavesane che saranno raccolte sotto la comune denominazione del «Festival della Reciprocità». Interverrà sul tema Giuseppe “Peppone” Calabrese, che ha preso parte alla presentazione di venerdì 3 in videoconferenza ed ha esaltato l’amore dei tre sindaci canavesani per la loro comunità ed il loro territorio: «Dobbiamo coltivare l’affettività, tornare alla condivisione ed alla socialità tornando, allo stesso tempo, ad avere consapevolezza delle nostre origini. La reciprocità è anche questo». Evento nell’evento sarà la presentazione del libro di Angelo Mellone, giornalista, scrittore e vicedirettore di Rai Uno, intitolato «Nelle migliori famiglie», storia incentrata sui legami e il modo in cui le esistenze dei protagonisti si intrecciano, fra desiderio individuale e senso familiare. Durante la serata Martina Silvia Merlo, si esibirà su pianoforte Serazio, costruito a San Giorgio Canavese. All’interno del salone saranno inoltre esposte le eccellenze del territorio, a cura delle aziende artigiane, dei produttori di vini e specialità enogastronomiche delle Tre Terre Canavesane. Inoltre, nella giornata di domenica, dalle 14.30 alle 17.30 in piazza Castello, per le famiglie sarà possibile effettuare un Volo vincolato in Mongolfiera e guardare Agliè dall’alto. Prenotazione obbligatoria al numero 3938921826. Per la merenda distribuzione di vin brûlé, cioccolata calda, té caldo, panettone e pandoro a cura della Pro Loco di Agliè.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter