Menu
Cerca

Villa Bosso apre i cancelli agli appassionati di lettura

I volontari creeranno una sede distaccata della biblioteca

Villa Bosso apre i cancelli agli appassionati di lettura
Altro 19 Aprile 2017 ore 16:54

I volontari creeranno una sede distaccata della biblioteca

MATHI – Aprire i cancelli di Villa Bosso, dando la possibilità di accedere a tutti. E dando anche una ulteriore opportunità: ovvero quella di prendere in prestito un libro della “Biblioteca Mobile” che il Volontariato Civico e l’Amministrazione comunale hanno intenzione di avviare a breve. Da dove nasce questa idea? “Dal fatto che Villa Bosso e il suo bellissimo parco sono sempre chiusi se non in occasione di eventi quando viene aperta al pubblico – spiega Ezio Anglesio, referente del Volontariato Civico – Un vero peccato perchè quello spazio rappresenta una ricchezza per il nostro paese. In più, la nostra biblioteca dispone di un elevato quantitativo di libri che derivano da acquisti ma, soprattutto, da molte donazioni. Abbiamo così pensato di creare una sezione dislocata della biblioteca e portare una parte di volumi nella sala di aspetto dei medici, situata proprio a Villa Bosso, così nell’attesa i pazienti possono leggere. E chi lo desidera può prendere in prestito un volume e leggerlo tranquillamente sulle panchine e sotto il gazebo della Villa. Un modo per valorizzare quei luoghi. Di questo progetto ne abbiamo parlato all’interno della Commissione Volontariato e ringraziamo il consigliere di opposizione Fulvio Valentinotti che, membro della Commissione, si è reso disponibile a darci una mano per concretizzare questo progetto”. Che sarà compito della prossima Amministrazione comunale portare avanti, insieme alla progettazione della nuova biblioteca, più che mai necessaria, visti gli spazi ormai angusti ed insufficienti della sede di piazza Cln che sta letteralmente scoppiando. Sarà compito della prossima Amministrazione comunale occuparsi di questa problematica che si trascina ormai da anni e che deve essere risolta quanto prima.