Attualità
traves

79° anniversario dell’eccidio di sette partigiani a Traves

La cerimonia si terrà a partire dalle 9.30, con la Messa nella chiesa parrocchiale di San Pietro in Vincoli

79° anniversario dell’eccidio di sette partigiani a Traves
Attualità Lanzo e valli, 04 Gennaio 2023 ore 16:13

Il Gonfalone di Città metropolitana alla cerimonia del 6 gennaio per l’eccidio partigiano di Traves.

79° anniversario dell’eccidio di sette partigiani a Traves

Sarà presente anche il Gonfalone della Città metropolitana di Torino venerdì 6 gennaio a Traves, per il 79° anniversario dell’eccidio di sette partigiani avvenuto il 6 gennaio 1944 per mano dei nazifascisti.

Quel giorno, nelle prime ore del mattino, 35 uomini del 15° reggimento di polizia SS giunsero alla stazione di Traves con un’autoblinda e due camion, entrarono nel bar e presero in ostaggio gli avventori e il proprietario. Durante il conseguente scontro a fuoco con le truppe partigiane giunte sul luogo, i tedeschi catturarono diversi patrioti e nel primo pomeriggio ne fucilarono sette: Giulio Vottero, appena diciassettenne, era il più giovane; Giacomo Vottero Prina, di 60 anni, il più anziano.

La commemorazione

La cerimonia si terrà a partire dalle 9.30, con la Messa nella chiesa parrocchiale di San Pietro in Vincoli. Seguirà la benedizione delle lapidi dei Caduti nel Municipio e la deposizione delle corone. Alle 10.45 appuntamento alla stazione ferroviaria e partenza del corteo verso il monumento ai Caduti, dove si terrà l’intervento dei bambini della scuola elementare di Traves. La cerimonia si chiuderà con i saluti dei sindaci di Traves, Mario Cagliero, e di Caselle Torinese, Giuseppe Marsaglia Cagnola, e con un discorso dello studioso della Resistenza Franco Brunetta. la Proloco allestirà un posto di ristoro e durante tutta la manifestazione suonerà la Filarmonica di Traves.

Seguici sui nostri canali