Attualità
diocesi

A Valperga don Alexandru lascia il posto a don Federico

Sostituzione del vicario parrocchiale.

A Valperga don Alexandru lascia il posto a don Federico
Attualità Alto Canavese, 20 Luglio 2022 ore 05:28

A Valperga don Alexandru lascia il posto a don Federico

Don Alexandru lascia il posto a don Federico

Lascia il Canavese don Alexandru Rachiteanu (nella foto): da settembre si trasferirà a Torino in una parrocchia che verrà definita ufficialmente nei prossimi giorni. A sostituirlo arriva don Federico Botta, nuovo vicario parrocchiale a Cuorgnè, Pertusio, Salassa, San Ponso e Valperga. Don Federico, di origini sarde, sarà ufficialmente sul territorio dal primo settembre.

LE parole di don Alexandru

«Sono contento che sia stato nominato don Federico - evidenzia don Alexandru - è un amico e abbiamo fatto il seminario insieme a Torino». Don Alxandru è arrivato in Canavese nell’ottobre del 2017 quando ancora era seminarista e vi è poi rimasto quando ha ottenuto il diaconato l’8 giugno del 2019, divenendo viceparroco di don Ilario Rege Gianas a Cuorgnè, Valperga e Salassa da settembre dello stesso anno. Negli ultimi anni ha anche studiato liturgia a Padova, ma dal giovedì alla domenica era sempre in Canavese per i suoi compiti pastorali. «Sono arrivato in Canavese come mia prima esperienza pastorale - racconta -, pieno di entusiasmo. Anche se, in realtà, ancora adesso sono agli inizi della mia esperienza e rimango pieno di entusiasmo. Sono tante le cose che porto via con me da questo territorio. Soprattutto, però, se devo indicarne una, sono i giovani e l’esperienza negli oratori». Un territorio, quello canavesano, che don Alexandru evidenzia essere molto diverso al suo interno: «Ogni paese ha una sua specificità, che ho cercato sempre di curare dal punto di vista spirituale e umano».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter