Attualità
Polemiche

Atlas Festival è polemica ad Agliè

Non bastano le parole del sindaco Succio a placare le proteste

Atlas Festival è polemica ad Agliè
Attualità Alto Canavese, 18 Giugno 2022 ore 11:41

Atlas Festival è polemica ad Agliè per la seconda notte passata insonne dai residenti

Atlas Festival

Si è levato il sipario su Atlas Festival in programma fino al 19 giugno nell'area di Pianezze. Ma è polemica ad Agliè, paese confinante con Vialfrè dove si trova l'area naturalistica cornice dell'evento. Motivo? I residenti non sono riusciti a chiudere occhio per la seconda notte consecutiva  e questa mattina, sabato 18, dopo la prima nottata di festa sono fioccate le polemiche anche a palazzo civico.

Il commento del sindaco

Il sindaco di Agliè Marco Succio per placare le polemiche ha fatto sapere che si tratta di una festa autorizzata anche dalla Città Metropolitana. Dunque, è  tutto in regola non si tratta di un rave. Eppure tra i residenti permane il dubbio: "E' un'area naturalistica, povere specie animali!".

La festa in corso

Dedicata a musica, natura, cultura e comunità. Stiamo concependo una nuova dimensione di incontro, in cui rappresentiamo le diverse sottoculture che animano i paesaggi urbani e rompiamo i cliché dell’ambiente da festa italiano, senza etichette, categorie, stereotipi e confini Un’esperienza ibrida, risultato del nostro pubblico variegato: un universo parallelo e indipendente dalla realtà del quotidiano.  Per gli organizzatori, come si legge sul loro sito: "Quattro giorni intensi in cui musica e natura si intrecciano con il confronto, la scoperta e la partecipazione".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter