Attualità
san maurizio canavese

Atteso «taglio del nastro» per la palestra rimessa a nuovo con 310.000 euro

Presenti alla cerimonia anche l’ex sindaco Paolo Biavati e l’ex consigliere Antonio Zappalà che ha seguito il progetto

Atteso «taglio del nastro» per la palestra rimessa a nuovo con 310.000 euro
Attualità San Maurizio, 12 Dicembre 2022 ore 07:39

Atteso «taglio del nastro» per la palestra rimessa a nuovo con 310.000 euro. Presenti alla cerimonia anche l’ex sindaco Paolo Biavati e l’ex consigliere Antonio Zappalà che ha seguito il progetto.

Atteso «taglio del nastro» per la palestra

È stato un pomeriggio speciale, quello di sabato 3 dicembre, per la comunità sanmaurizise e, soprattutto, per i giovani. Un pomeriggio in cui l'ufficialità di un evento come il taglio del nastro per l'inaugurazione della palestra polivalente di via Ceretta Inferiore, completamente rimessa a nuovo dopo un impegnativo intervento di ristrutturazione e riqualificazione, si è gioiosamente mescolata con la voglia di giocare e di trascorrere qualche ora tra le esibizioni delle giovanissime atlete e degli atleti del PGS San Maurizio Sport Team e una vibrante partita di pallavolo tra amministratori e dipendenti comunali da una parte e istruttori del PGS San Maurizio Sport Team dall'altra.

L'inaugurazione

Presenti all'inaugurazione, oltre all'Amministrazione comunale col sindaco Michelangelo Picat Re, anche i rappresentanti dei Comuni di San Carlo Canavese, Caselle e Borgaro. Non potevano mancare naturalmente l'ex sindaco Paolo Biavati e l'ex consigliere delegato allo Sport Antonio Zappalà in rappresentanza della precedente Amministrazione comunale, che aveva deciso e progettato l'intervento di riqualificazione del palazzetto dello sport sanmauriziese.

Investimento di circa 310.000 euro

Un intervento che ha comportato un investimento di circa 310.000 euro, con la realizzazione della nuova pavimentazione in legno dell'intero campo di gioco, il rifacimento e ammodernamento degli spogliatoi e dei servizi igienici, la realizzazione di pensiline per riparare gli accessi dalle intemperie e l'adeguamento alle ultime normative antincendio.

Seguici sui nostri canali