Attualità
BALANGERO

Balangero, 21 gagliardetti per il 97° delle Penne Nere

Sabato 10 luglio il parroco don Luigi Magnano ha celebrato la Messa. Poi è seguito un momento conviviale

Balangero, 21 gagliardetti per il 97° delle Penne Nere
Attualità Lanzo e valli, 13 Luglio 2021 ore 11:25

Balangero, 21 gagliardetti per il 97° delle Penne Nere

Dopo un periodo di pausa forzata, causa Covid, ritrovarsi insieme è stata una festa ancora più bella. Sabato 10 luglio, le Penne Nere balangeresi hanno festeggiato la loro ricorrenza annuale. Ben 21 i gagliardetti presenti alla cerimonia che si è svolta nel pomeriggio presso la sede di corso Borla. Nel pieno rispetto delle normative vigenti, è stata celebrata la Messa, officiata dal parroco don Luigi Magnano.

Tante le autorità presenti

Erano presenti il vice presidente Giovanni Balla, cinque consiglieri sezionali di cui due della 7ª Zona, Alberto Ingaramo e Mauro Teghillo, il delegato della 7ª Zona, Ernesto Michiardi. A fare gli onori di casa è stato il capogruppo balangerese, Giancarlo Perino. «Grazie di essere qui numerosi al 97° anniversario di fondazione del gruppo alpini di Balangero . Stiamo ripartendo con grande entusiasmo ma siamo anche consapevoli che questo periodo buio non è finito. Probabilmente ci vorrà ancora del tempo per tornare alla normalità , quella normalità che siamo tornati ad apprezzare proprio durante questa pandemia. Comunque sia , oggi è un giorno di festa perché tanti amici e amiche tornano a ritrovarsi e fare comunità , la comunità alpina che tanti ci invidiano fatta di sorrisi , canti e musica, ma dietro questa festa c’è il lavoro c’è il tempo sacrificato alla famiglia ma soprattutto ci sono i valori che abbiamo ereditato e che cerchiamo di trasmettere a chi vogliamo bene. Non voglio scendere in dettagli ma quello che ci tengo a dire è che dobbiamo essere fieri di essere Italiani sempre e non solo quando si gioca a calcio. Grazie ancora, Viva l’Italia , Viva gli alpini!». La serata è proseguita con una cena conviviale.