Attualità
Tradizioni

Console della Croazia in visita a Ivrea

La penultima domenica del carnevale, sul Ponte Vecchio si celebra la cerimonia della riappacificazione per ricordare come a far ritornare la pace tra le due sponde della Dora e i relativi rioni: quello del Borghetto (rappresentato dal Bano della Croazia)  e quello di San Maurizio

Console della Croazia in visita a Ivrea
Attualità Ivrea, 03 Febbraio 2022 ore 10:30

Console della Croazia in visita a Ivrea.

Console della Croazia

Ieri mattina (mercoledì 2 febbraio)  il sindaco di Ivrea Stefano Sertoli e il presidente del Consiglio comunale Diego Borla hanno avuto l'onore di ricevere, a Palazzo civico, il Console   della Croazia a Milano,  Stjepan Ribić. Presenti all’incontro anche l’eporediese Cinzia Zanellato, assistente dell'omologo onorario  a Genova, Giuseppe Saccuman, Bano dell’associazione Comitato della Croazia di Ivrea, Piero Gillardi, presidente della Fondazione Storico Carnevale di Ivrea e Gabriella Gianotti del Museo dello Storico Carnevale.

L'incontro in Municipio

L'incontro è stato l'occasione per tracciare la descrizione  di Ivrea, dalla storia alle tradizioni, alle peculiarità industriali. Sono stati quindi approfonditi i legami esistenti tra Ivrea e la Croazia. Il Comune di Ivrea, come noto, è, infatti, legato da relazioni con i rappresentanti croati in Italia in quanto nel passato alcuni cavalieri croati, di ritorno da una crociata, si  stabilirono nel rione del Borghetto, fondando una piccola comunità.

La tradizione al Carnevale

La penultima domenica del carnevale, sul Ponte Vecchio si celebra la cerimonia della riappacificazione per ricordare come a far ritornare la pace tra le due sponde della Dora e i relativi rioni: quello del Borghetto (rappresentato dal Bano della Croazia)  e quello di San Maurizio,  furono le donne le quali, incontrandosi in segreto dai loro uomini, si accordarono per porre fine agli scontri e alle violenze.

Il Comitato del Borghetto

La figura istituzionale è sempre stata ospite della manifestazione in Borghetto, partecipando alla tradizionale distribuzione di polenta e merluzzo del mercoledì delle Ceneri. L’attuale, subentrato nel febbraio 2020 a Iva Pavic, non avendo avuto modo modo di partecipare alla storica manifestazione sospesa a causa del Covid-19, aveva però il desiderio di conoscere Ivrea e le sue tradizioni, nonché di incontrare, oltre all’Amministrazione, i rappresentanti del Comitato della Croazia locale. Per l’occasione è stato predisposto un programma con la visita al Museo Garda, al Visitor’s Centre del Sito Unesco, alla Sede dell’Associazione Comitato della Croazia e al Museo dello Storico Carnevale. I rappresentanti istituzionali hanno poi manifestato la volontà di organizzare futuri incontri per mantenere il bel legame e approfondire la conoscenza delle reciproche realtà rappresentate

 

Nella foto (C. Audasso): da sx a dx, Piero Gillardi, Presidente Fondazione dello Storico Carnevale, un rappresentante del Comitato della Croazia, Il Bano Giuseppe Saccuman, Gabriella Gianotti delMuseo del Carnevale, Cinzia Zanellato, Assistente del Console Onorario della Croazia a Genova, il Console Generale della Croazia Stjepan Ribić, il Sindaco Stefano Sertoli e il Presidente del Consiglio Diego Borla.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter