Attualità
Progetti

Consorzi insieme per promuovere il turismo nelle Valli

Montagna sostenibile per un turismo outdoor ed enogastronomico

Consorzi insieme per promuovere il turismo nelle Valli
Attualità Cuorgnè, 22 Gennaio 2022 ore 09:55

Consorzi insieme per promuovere il turismo nelle Valli.

Consorzi insieme

Cinque Consorzi insieme per promuovere il turismo nelle Valli in particolare per quei territori meno conosciuti ma ricchi di risorse naturalistiche e di storia. Cinque territori, rappresentati dai rispettivi consorzi turistici, hanno iniziato a collaborare e a condividere esperienze, obiettivi e progetti futuri. E sono: Valli di Lanzo,  Valli del Canavese,  Valle Maira,   Alpi biellesi e Monte Rosa/Valsesia.

L’artigiano in fiera

Gli enti hanno partecipato con successo dal 4 al 12 dicembre con un proprio stand, in collaborazione con l’Unione montana valli di Lanzo, Ceronda e Casternone e l’Unione Alpi Graie, alla manifestazione “L’artigiano in fiera”, uno degli eventi fieristici più importanti a livello nazionale, promuovendo la montagna del Piemonte. Questa iniziativa comune nasce nell’ambito del progetto “MONTAGNA SOSTENIBILE INSIEME PER IL TURISMO OUTDOOR ED ENOGASTRONOMICO” che prevede una pluralità di azioni di marketing, comunicazione e promo commercializzazione per valorizzare turisticamente questi territori di montagna che fanno della sostenibilità e della natura la loro chiave attrattiva.

Il commento

A questo proposito il Vicepresidente della Giunta regionale e Assessore allo sviluppo della montagna della Regione Piemonte Fabio Carosso si dice “felice di questo risultato, ottenuto attraverso un lavoro portato avanti con entusiasmo nell’interesse della montagna piemontese”. La cooperazione tra territori omogenei è la miglior risposta della montagna ad una situazione di difficoltà che si protrae da anni e che è stata peggiorata dalla pandemia. Una risposta fatta di azioni concrete ed una collaborazione che proseguirà, pur rispettando le peculiarità di ogni singolo territorio, attraverso partecipazione congiunta a fiere, scambio di prodotti tipici, pubblicazioni comuni, proposte turistiche condivise. “Una svolta epocale che contribuirà in modo significativo allo sviluppo economico dei 5 territori che insieme contano circa 250.000 abitanti” commenta Livio Barello, Presidente del Consorzio operatori turistici valli di Lanzo che è stato il capofila del progetto. “La collaborazione tra Consorzi è particolarmente importante – dice Natale Primiceri Presidente del Consorzio operatori turistici Valli del Canavese – abbiamo cominciato già con il decennale della nostra rassegna Una montagna di gusto a favorire gli scambi di prodotti tipici tra i nostri territori e sono previste numerose altre azioni in questo senso, partecipare insieme alle fiere, costruire pacchetti comuni e fare promozione insieme genera un valore aggiunto per tutti ed è sicuramente una iniziativa da ripetere.”

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter