Attualità
CIRIE'

"Disco d'Oro" per il ciriacese Cicco Sanchez: 55 milioni di streaming e oltre 35.000 le copie vendute

Il suo approccio alla musica è avvenuto a 5 anni, cantando al karaoke in famiglia. A 14 anni ha cominciato a comporre nella sua cameretta. Da lì a poco ha iniziato a frequentare gli ambienti hip-hop torinesi

"Disco d'Oro" per il ciriacese Cicco Sanchez: 55 milioni di streaming e oltre 35.000 le copie vendute
Attualità Ciriè, 27 Dicembre 2021 ore 15:48

"Disco d'Oro" per il ciriacese Cicco Sanchez:
55 milioni di streaming e oltre 35.000 le copie vendute

Un ciriacese tra i “big” dell'urban pop. Il ventisettenne Cicco Sanchez, al secolo Gianluca Ciccorelli, ha vinto il disco d'oro raggiungendo 55 milioni di streaming, video e audio, su Spotify, oltre a 35 mila copie vendute. Afferma Cicco Sanchez: «Questo riconoscimento l'ho ottenuto da indipendente, grazie al singolo “Girasole”. Fino al 2020 mi sono auto-prodotto, diventando anche autore di testi musicali la cui radice è l'hip hop, ma poi si sono evoluti in un nuovo genere: l'urban pop. Il mio approccio con la musica è avvenuto a 5 anni, cantando al karaoke in famiglia. Quindi, a 14 anni, ho cominciato a comporre nella mia cameretta. Da lì a poco ho iniziato a frequentare gli ambienti hip-hop torinesi. Ci tengo a sottolineare che figuro pure come autore in ben venti dischi di platino».

Al via una stagione di concerti in tutta Italia

Il percorso artistico di Cicco Sanchez proseguirà con una serie di concerti nei centri più importanti della Penisola, a seguito dell'uscita, lo scorso 3 dicembre, dell'album «Nostalgia Liquida» prodotto da Columbia Records Italy-Sony Music Italy, disponibile in streaming e in digitale. I fan hanno già avuto modo di avere un primo “assaggio” del nuovo lavoro, con il brano “Poster”, uscito come singolo nel mese di settembre. Commenta Cicco Sanchez: «Ho reso il dolore un terreno fertile da cui sono nate e cresciute queste canzoni, come fiori nel deserto, o sui balconi dei palazzi in periferia. Sono sprofondato nel mio passato, ho scritto gran parte dell’EP in quarantena, chiuso in camera mia come quando tutto questo è iniziato. Il concetto di “Nostalgia Liquida” si divide in due parti: ci sono momenti che vorrei rivivere e altri che vorrei non aver mai vissuto. Tutto questo scatena un’infinità di emozioni e sensazioni forti, nel bene e nel male». Quale è l'elemento che rende queste canzoni apprezzabili? Conclude Cicco Sanchez: «Il mio pubblico ha un target d'età compreso tra 15 e 35 anni. L'urban pop è sicuramente l'evoluzione della musica d'autore italiana, da Fabrizio De Andrè in poi, in cui vengono trattati dei temi sociali dai contenuti forti e d'impatto».