Attualità
Green communities

Green Communities, Avetta (Pd): “Grazie al Governo Draghi risorse fondamentali per il Canavese e le valli Chisone e Germanasca”

Il consigliere regionale Alberto Avetta: “Grazie all’intuizione di UNCEM i nostri territori hanno dimostrato di saper fare sistema, nonostante l’inerzia della Regione.”

Green Communities, Avetta (Pd): “Grazie al Governo Draghi risorse fondamentali per il Canavese e le valli Chisone e Germanasca”
Attualità Alto Canavese, 01 Ottobre 2022 ore 05:33

Green Communities, Avetta (Pd): “Grazie al Governo Draghi risorse fondamentali per il Canavese e le valli Chisone e Germanasca”.

Green Communities

Il consigliere regionale Alberto Avetta ha commentato i finanziamenti nazionali dei progetti finalizzati alla costituzione di Green Communities nelle Valli Orco e Soana (4 milioni e 300 mila euro) e nelle Valli Chisone e Germanasca (3 milioni e 900mila euro).

8 milioni di euro alle nostre Valli

«Gli oltre 8 milioni di euro che, grazie al Pnrr-Piano nazionale di Ripresa e Resilienza, finanzieranno i progetti di Green Communities dell’Unione Montana Valli Orco e Soana e dell’Unione Montana Valli Chisone e Germanasca sono un’ottima notizia per le nostre montagne - dice il Vice Presidente II Commissione Alberto Avetta -  UNCEM ha il grande merito di aver intuito l’opportunità e convincendo il Governo della bontà dell’idea. I nostri territori, finalmente coesi, sono riusciti a vincere i bandi nazionali e a far atterrare risorse davvero significative. Ciò dimostra che quando si fa sistema i risultati si portano a casa».

Una bella vittoria

«Bisogna ringraziare il lavoro di UNCEM e dei Comuni del Canavese e delle Valli Germanasca e Chisone che hanno vinto nonostante la consueta disattenzione della Regione Piemonte. Purtroppo su temi fondamentali come la crisi energetica ed il cambiamento climatico la Regione continua ad essere inerte, ma fortunatamente il Governo Draghi ha saputo ben gestire l’opportunità offerta dal Pnrr. E il fatto che su 35 progetti, tre siano piemontesi e due interessino le valli torinesi è un segno che i nostri territori sono capaci di lavorare insieme e di raggiungere significativi traguardi».

Seguici sui nostri canali