parteciperà all'asta giudiziaria

Il Comune di Ozegna compra il Castello

Attualmente in mano a privati, ha un vincolo di tutela per interesse storico artistico.

Il Comune di Ozegna compra il Castello
Attualità Alto Canavese, 03 Luglio 2021 ore 15:26

Il Comune di Ozegna partecipa all'asta per comprare il Castello.

Il Comune di Ozegna compra il Castello

Una scelta importante quella espressa la settimana scorsa dall’Amministrazione comunale di Ozegna. Il Consiglio, e con esso il primo cittadino Sergio Bartoli, hanno fatto sapere ufficialmente di voler partecipare alla prossima Asta giudiziaria che vedrà al centro dell’attenzione lo storico castello cittadino. Uno dei simboli del paese canavesano, che però al momento resta chiuso e che, appunto, è stato messo all’asta. La struttura, la quale si affaccia su corso Principe Tommaso, è senza dubbio una delle ricchezze architettoniche di maggior valore presenti ad Ozegna.

L'edificio

Attualmente in mano a privati, ha un vincolo di tutela per interesse storico artistico ed è composto dal castello stesso, da un edificio di civile abitazione a tre piani fuori terra a fianco dell’attuale ingresso. Inoltre, sono disposti in sequenza in linea, prospiciente l’attuale via Castello, anche una serie di edifici a sviluppo verticale differente, ma anche un edificio di civile abitazione, per la maggior parte edifici di remota costruzione, ubicati nell’originaria struttura del ricetto, attualmente in totale stato di abbandono.

Le parole dell'Amministrazione

La decisione del Comune è spiegata così dalla stessa Amministrazione: «L’obiettivo che ci siamo posti - dicono dal Municipio - è quello di promuovere, nel perseguimento dei propri fini istituzionali, attività legate allo sviluppo culturale, storico, turistico del territorio e allo stesso tempo valorizzare le qualità e le caratteristiche del paese. Il castello rappresenta senza dubbio una delle ricchezze che Ozegna ha a disposizione e per tale motivo bisogna fare qualcosa di concreto per salvaguardarlo».