Attualità
ivrea

Il gattile EporediAnimali cerca «balie» per i micini

L’appello lanciato dai volontari in vista dell’emergenza nascite.

Il gattile EporediAnimali cerca «balie» per i micini
Attualità Ivrea, 10 Aprile 2022 ore 02:31

Con l’arrivo della primavera il gattile di Ivrea EporediAnimali torna a lanciare l’appello per incrementare il numero di volontari che vogliano contribuire con il loro tempo a far fronte alle numerose richieste di aiuto che inizieranno ad arrivare nelle prossime settimane.

Il gattile EporediAnimali cerca «balie» per i micini

«Attualmente ci stanno segnalando la presenza sul territorio di Ivrea ed Eporediese di molte gatte incinta, per cui abbiamo bisogno di persone che possano ospitarle, a spese del gattile, per circa due mesi e mezzo, accudendo le mamme ed i cuccioli sino allo svezzamento, quando cioè potranno essere affidati in adozione» racconta Fabiola, una delle molte volontarie che gravitano nella struttura nei pressi di piazza del mercato. Ma si cercano anche persone che possano ospitare in stallo i gattini che verranno abbandonati con poche settimane di vita, e che non è possibile mettere in gabbia nella struttura in quanto vanno aiutati nella nutrizione e nell’educazione all’interazione con gli esseri umani, allo scopo di favorirne l’adozione. Si cercano «balie» vere e proprie, che sappiano cioè allattare o che siano interessate ad imparare. «Abbiamo già delle balie esperte disponibili ad istruire chi abbia voglia e tempo di darci una mano in questa attività - evidenzia Fabiola - I principali requisiti richiesti sono tempo e pazienza, ma davvero la soddisfazione che se ne ricava è davvero ineguagliabile perché si tratta di strappare ad una morte pressoché certa queste piccole creature, regalandole la possibilità di essere accolti un prossimo domani in una famiglia umana che si prenda cura di loro». Il problema dell’alto numero di gravidanze è come sempre causato dalle mancate sterilizzazioni ed è bene sottolineare che se per i gatti randagi si tratta di una conseguenza quasi inevitabile. Non in ultimo è possibile sostenere il gattile anche donando scatolette e croccantini oppure effettuare donazioni per l’acquisto dei medicinali necessari per accudire i micetti sottoposti a terapie farmacologiche. Il gattile è aperto al pubblico tutti i sabati pomeriggio dalle 15 alle 18, mentre per un contatto telefonico ci si deve rivolgere al 3483056087.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter