Attualità
Trasporti

Ivrea nel servizio ferroviario metropolitano

Lo chiede il  consigliere regionale Alberto Avetta.

Ivrea nel servizio ferroviario metropolitano
Attualità 30 Luglio 2022 ore 15:16
Ivrea nel servizio ferroviario metropolitano. Lo chiede il  consigliere regionale Alberto Avetta.

Ivrea nel servizio

Il  consigliere regionale Alberto Avetta, dopo aver inutilmente denunciato sovraffollamento e carrozze allagate, chiede   Ivrea nel servizio ferroviario metropolitano. La proposta alla Regione è di attivare la SFM8 così da rendere la linea tra la città e Torino autonoma rispetto ad Aosta.

L'intervento di Avetta

«Ai numerosi disservizi sulla tratta Torino-Ivrea-Aosta, in particolare sovraffollamenti e allagamenti di carrozze denunciati da pendolari e utenti, la Regione Piemonte riesce solo a scaricare la colpa sulla Valle d’Aosta,  che, modificando il programma di esercizio dei treni di propria competenza, avrebbe tutelato gli utenti valdostani e penalizzato quelli piemontesi. Prendiamo atto che la Valle d’Aosta comanda ed il Piemonte subisce. Ci pare una risposta evasiva ed insufficiente. Stando così le cose, inutile continuare a discutere di orari e tariffe con la Valle d’Aosta, ma serve una diversa soluzione: ovvero, attivare la SFM8, includendovi Ivrea, così da liberare Ivrea e i pendolari canavesani dalla tratta Aosta-Torino».

La richiesta alla Regione

«Ho chiesto all’assessore Marco Gabusi di illustrare cosa stia facendo la Regione Piemonte per porre rimedio all’irrisolto problema della Torino-Ivrea-Aosta. La risposta è stata: continuiamo a trattare con Aosta. Bene essere riusciti a sospendere l’applicazione delle nuove tariffe previste dal contratto di servizio valdostano, bene l’immissione in servizio di nuovi treni, bene il ripristino delle fermate di Strambino, Caluso e Montanaro per il treno del mattino, ma è evidente dalla stessa risposta dell’assessore Gabusi che gli utenti piemontesi sono di fatto di “serie B”. Se non c’è modo di ottenere il dovuto rispetto da Aosta, allora bisogna investire da subito sulla nuova SFM8 includendo Ivrea».
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter