Attualità
polemica

L'elezione di Miss lato B scatena la polemica a Bollengo

Le scuse del presidente della Pro loco: "Non volevo offendere e mercificare la donna".

L'elezione di Miss lato B scatena la polemica a Bollengo
Attualità Ivrea, 25 Maggio 2022 ore 19:07

L'elezione di Miss lato B scatena la polemica a Bollengo, le scuse del presidente della Pro loco: "Non volevo offendere e mercificare la donna".

L'elezione di Miss lato B scatena la polemica a Bollengo

"Da Presidente chiedo scusa alle persone che si sono sentite offese per l’elezione di Miss lato B, sostituito con Miss Sorriso nella nostra iniziativa non volevo offendere e mercificare la donna chiedo scusa se è passato questo messaggio". Scrive così Paolo Cominetto, presidente della Pro loco di Bollengo, rispondendo alle critiche piovute sul concorso di Paella e Miss sotto le stelle organizzato dalla stessa Pro loco e in programma il prossimo 18giugno.

Le accuse

Su Facebook erano piovute le accuse di sessisimo per quel titolo. "Miss lato B. VERGOGNATEVI! Non pensavo di dover ancora vedere certe cose nel 2022. Con il patrocinio del Comune. Non ho parole! Sindaco Ricca, dica qualcosa" era stato il post di Lisa Gino a scatenare la polemica.

Le scuse

Alle scuse di Cominetto sono seguiti commenti di solidarietà di chi, al contrario, giudica gli accusatori dei "perbenisti", "si sta arrivando all'accesso" dicono altri. E poi c'è chi invita ad una riflessione sui concorsi di bellezza in toto...

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter