Attualità
MATHI

Mathi, vigili del fuoco in festa per il 114°

Nel 1902 viene costituito il Corpo Pompieri di Mathi e viene dotato dal Comune di una pompa a mano per incendi a traino animale, ancora gelosamente conservata presso la sede attuale di via Santa Lucia

Mathi, vigili del fuoco in festa per il 114°
Attualità Lanzo e valli, 13 Novembre 2021 ore 10:00

Mathi, vigili del fuoco in festa per il 114°

Tanti auguri al distaccamento dei Vigili del Fuoco volontari per i 114 anni di fondazione. Un momento di aggregazione conviviale che vedrà riunirsi i volontari mathiesi e le loro famiglie nella serata di sabato 20 novembre, a partire dalle 19,30, presso la «Sala delle Associazioni» di Balangero, situata in corso Borla 1. Sarà servito un aperitivo prima della cena. Chi volesse partecipare è pregato di dare conferma entro il 15 novembre contattando Erika al 338/9177542. Arrivare alla soglia del 115° di fondazione non è certo di poco conto per il team dei volontari che oggi conta 25 unità operative presso il Distaccamento situato in via Santa Lucia. Ma quale è la storia del distaccamento mathiese? Il capodistaccamento Alberto Macario Ban ha realizzato una ricerca storica.

Un pò di storia del distaccamento...

Dalla fine dell’Ottocento si era reso necessario coinvolgere degli uomini in ogni paese per far fronte agli incendi, soprattutto per la prevalenza di attività agricole e artigianali dislocate nelle campagne e nei piccoli centri paesani, in tutela e salvaguardia di persone, cose e animali. Nel 1902 viene costituito il Corpo Pompieri di Mathi e viene dotato dal Comune di una pompa a mano per incendi a traino animale, ancora gelosamente conservata presso la Sede odierna. Con la costituzione del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco nel 1941, gli appartenenti al Corpo Pompieri di Mathi transita nel personale volontario del Ministero dell’Interno. Per quanto riguarda la sede, negli anni si ricorda significativi spostamenti: dai locali del vecchio mulino in Via Martiri della Libertà ad una sede in Via Varetto, dall’ex Falegnameria Giacomelli all’attuale, nel complesso del Valle Susa in Via Santa Lucia 90. Si hanno notizie di automezzi dal 1975, con l’arrivo di un furgone attrezzato tipo “Romeo”, seguito da un incremento del parco macchine. Verrà assegnata una vecchia autopompa OM640, sostituita poi da un più moderno “Baribbino” che sarà affiancato da un furgone Bedford; seguiranno negli anni ’90, un OM150 , un Fiat 160 Baribbi e nell’ultimo periodo al Distaccamento viene assegnato un Iveco Eurofire 150E27, affiancato da polisoccorso Mercedes Sprinter, una campagnola Toyota con modulo boschivo intercambiabile con motopompe da prosciugamento e una Autobotte Iveco Eurocargo 180E28.