per i cittadini

Nasce SMart, progetto di marketing territoriale del Comune di San Maurizio

Sdoppia, o forse meglio raddoppia, la comunicazione del Comune, sulla base dell'esperienza fatta dall'ente nel corso degli ultimi anni attuando una strategia professionale di comunicazione istituzionale.

Nasce SMart, progetto di marketing territoriale del Comune di San Maurizio
Attualità San Maurizio, 30 Giugno 2021 ore 07:54

Più valore alla comunicazione con il sito www.sanmauriziocanavese.art: è nato SMart, l'innovativo progetto di marketing territoriale del Comune.

SMart

Si è svolta nel pomeriggio di lunedì, 28 giugno 2021, nella Sala Giunta del Municipio di San Maurizio Canavese, la conferenza stampa per la presentazione di SMart, il piccolo ma articolato progetto di marketing territoriale al quale il Comune ha lavorato nell'ultimo anno e che muove i primi passi proprio in questi giorni con la pubblicazione online del sito www.sanmauriziocanavese.art. Insieme al nuovo sito è stato presentato anche il marchio d'iniziativa SMart.

Il progetto di marketing territoriale del Comune di San Maurizio

Il progetto si concretizza ora ma in realtà potrà svilupparsi in modo modulare praticamente all'inifinito, valorizzando tutti gli aspetti di San Maurizio Canavese secondo linee guida ben delineate nella strategia iniziale, che evolveranno in funzione dei tempi e delle esigenze che a mano a mano si presenteranno. Ma andiamo con ordine. «L'idea – ha spiegato il sindaco Paolo Biavati – nasce dall'esigenza iniziale di alleggerire il sito istituzionale del Comune www.comune.sanmauriziocanavese.to.it da tutto ciò che non è informazione e servizio amministrativo e, di conseguenza, di potenziarlo nell'ottica della sempre più efficace digitalizzazione della pubblica amministrazione. In altri termini, la mole di informazioni sulla vita della comunità rischiava di rendere meno fruibili le funzioni pratiche del sito istituzionale. La soluzione non è stata semplicemente la creazione di un secondo sito internet sul quale convogliare le informazioni non amministrative, bensì un vero e proprio piano di marketing territoriale, con una serie di strumenti implementabili nel tempo per offrire un punto di riferimento ai nostri concittadini e renderli sempre più partecipi della nostra comunità». Ed ecco appunto SMart.

Lo sdoppiamento

SMart propone innanzitutto un sito internet (www.sanmauriziocanavese.art) che sdoppia, o forse meglio raddoppia, la comunicazione del Comune, sulla base dell'esperienza fatta dall'ente nel corso degli ultimi anni attuando una strategia professionale di comunicazione istituzionale. L'attuale sito del Comune di San Maurizio Canavese (www.comune.sanmauriziocanavese.to.it) resterà sempre centrale e per qualche mese continuerà a convivere con il sito SMart senza mutare sostanzialmente la sua veste attuale, poi però progressivamente sarà depurato da tutti i contenuti non strettamente amministrativi e di servizio, che diventeranno appannaggio di SMart. Il sito istituzionale del Comune di San Maurizio Canavese, dunque, sarà sempre più centrale ed efficace nella comunicazione diretta ai cittadini per tutto ciò che attiene alla vita amministrativa e alle informazioni di servizio, oltre che per l'operatività nelle pratiche online. Il sito SMart sarà invece il sito della comunità di San Maurizio Canavese e ne presenterà la vita nella sua evoluzione e in tutti suoi aspetti, offrendo nel contempo uno strumento di condivisione e soprattutto una piattaforma alla quale appoggiare nuovi progetti di sviluppo futuri.

Vicino ai cittadini

«SMart parla innanzitutto alla comunità di San Maurizio Canavese – spiega Giulia Gobetto, consigliere comunale con delega a Decentramento e Comunicazione istituzionale – Parla cioè a ciascuno di noi, ai nostri vicini di casa, ai nostri concittadini di tutte le età. Sotto questo aspetto SMart sarà un grande contenitore dedicato alla vita del nostro paese, dalle scuole al mondo delle associazioni, dai giovani alle opportunità culturali, fino alle attività commerciali ed economiche. Un contenitore che invita a scoprire o a riscoprire il nostro paese mostrando tutto ciò che offre senza trascurare nulla, ma soprattutto costituendo uno stimolo, per i nostri concittadini, a scoprirlo o a riscoprirlo».
Ma non è tutto, perché oltre che con la comunità locale SMart avrà progressivamente l'obiettivo di dialogare con gli abitanti dei Comuni della zona, che conoscono o frequentano il paese per vari motivi, lavorativi, di svago o commerciali che siano, rendenolo loro sempre più fruibile e desiderabile. E poi, procedendo per cerchi concentrici, SMart intenderà dialogare con fasce di popolazione sempre più ampie e geograficamente sempre più distanti, mostrando loro tutte le opportunità offerte dal  Comune, facendo conoscere il paese, le  fiere, il  territorio, i  negozi, i  ristoranti, le  strutture ricettive.

Un prodotto

SMart è dunque un progetto di marketing territoriale a tutti gli effetti, benché naturalmente piccolo e commisurato alle esigenze e alle caratteristiche del  Comune di San Maurizio Canavese. In quanto tale, SMart è innanzitutto un "prodotto": è il "prodotto San Maurizio Canavese" da offrire agli stessi sanmauriziesi e poi a tutti gli altri, con un unico obiettivo: portare beneficio al  paese. Dove beneficio non è soltanto valore economico, ma è innanzitutto il senso di apparteneza, di condivisione e – a questo punto sì – di voglia di crescere che deriva dal vivere appieno e consapevolmente una comunità.