Attualità
Polemiche

Nuovo ospedale l'assessore regionale invita i sindaci a presentare osservazioni sui siti

La scelta tra Ivrea Olivetti, Ivrea ex Montefibre e Pavone Canavese.

Nuovo ospedale  l'assessore regionale invita i sindaci a presentare osservazioni sui siti
Attualità Ivrea, 18 Giugno 2022 ore 10:02

Nuovo ospedale l'assessore regionale invita i sindaci a presentare osservazioni sui siti.

Nuovo ospedale

Sul nuovo ospedale l'assessore regionale invita i sindaci a presentare osservazioni sui siti. Entro fine mese, i sindaci dell’Asl To4 sono invitati a presentare le loro osservazioni sullo studio di valutazione dei siti per la costruzione del nuovo ospedale. Sarà quindi il Consiglio regionale a fornire la propria indicazione, prima della decisione finale della Giunta. Il finanziamento tramite i fondi Inail (140 milioni di euro) è già disponibile, ma non è esclusa la modalità di partenariato pubblico-privato. L’obiettivo della Regione è rendere irreversibile il percorso per la realizzazione dell’opera.

L'assessore regionale

Sono i risultati dell’incontro che l’assessore regionale alla Sanità del Piemonte ha avuto  giovedì pomeriggio con la rappresentanza dei sindaci e la direzione dell’Asl To4 sulla scelta del sito per la costruzione del nuovo ospedale. L’assessore ha ribadito la necessità di operare una scelta il più possibile razionale e condivisa con il territorio. Il Gruppo di lavoro ha prodotto motivazioni razionali, tecniche e scientifiche indispensabili per il dibattito e la decisione strategica sulla scelta del sito. C’è la massima disponibilità a recepire le osservazioni che potranno emergere e a integrare ciò che manca.

I siti in discussione

Ireas Piemonte, insieme con il Gruppo di lavoro costituito per la valutazione dei siti, ha illustrato le classi e i parametri (disponibilità dell’area, accessibilità, vincoli urbanistici, tempi di realizzazione, costi, procedure, flessibilità gestionale, gestione e valorizzazione del transitorio) utilizzati nell’analisi delle tre aree candidate: Ivrea Olivetti, Ivrea ex Montefibre e Pavone Canavese.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter