Menu
Cerca
viabilità

Opere di rifacimento del ponte pericolante ad Alpette già in fase avanzata

A sette mesi dalla segnalazione i lavori stanno proseguendo veloci, presto la riapertura a senso unico alternato.

Opere di rifacimento del ponte pericolante ad Alpette già in fase avanzata
Attualità Alto Canavese, 26 Maggio 2021 ore 15:46

Opere di rifacimento del ponte pericolante ad Alpette già in fase avanzata, presto la riapertura a senso unico alternato.

Opere di rifacimento del ponte pericolante ad Alpette già in fase avanzata

Continuano con grande celerità i lavori di messa in sicurezza del ponte sulla provinciale di collegamento Alpette/Cuorgnè a opera della Città Metropolitana. L’intervento ha interessato il ponte sul Rio Cugni, a ridosso del capoluogo, il quale mostrava segni di cedimento, che hanno messo subito in allarme l’Amministrazione Comunale, la quale ha provveduto immediatamente alla segnalazione in Città Metropolitana.

Leggi ancheAl Serrù in auto da domani si può, strada riaperta

Le parole del sindaco Varetto

Dopo sette mesi dalla segnalazione di pericolo parziale l’Ente metropolitano sta provvedendo in tempi molto rapidi al rifacimento completo dell’infrastruttura. “Progetto, stanziamento, messa a bilancio e i lavori hanno preso il via, non possiamo dire che un sentito grazie” riferisce il Sindaco alpettese Silvio Varetto “le nostre richieste sono state prontamente ascoltate ed esaudite e l'attenzione mostrata da Geometri, Ingegneri e Uffici Tecnici dell'Ente metropolitano è stata encomiabile.”

Presto la riapertura parziale

E’ possibile che già per questo fine settimana si provveda al disarmo della nuova struttura in cemento armato consentendo il passaggio a senso unico alternato. Quanto prima il Comune provvederà a comunicare nuovi aggiornamenti sulla viabilità. Il cantiere, senza dubbio imponente per una realtà piccola come quella alpettese, ha di fatto limitato la circolazione dei mezzi da e per Alpette salendo da Cuorgnè, ma fortunatamente è sempre stato possibile l’accesso al piccolo Comune grazie alla strada di collegamento da Sparone.