Attualità
Tradizione

Palio dei Rioni a Rivara l'edizione 2021 della ripartenza

Riuscito epilogo con la tradizionale corsa della carriole.

Palio dei Rioni a Rivara l'edizione 2021 della ripartenza
Attualità Alto Canavese, 23 Ottobre 2021 ore 09:14

Palio dei Rioni a Rivara l'edizione 2021 della ripartenza.

Palio dei Rioni

Non è stato un semplice «Palio dei Rioni». E’ stata l’occasione per dare un altro segnale di ripartenza, di forza di volontà e di speranza. Perché gli ultimi 20 mesi sono stati difficili per tutti ed ora, come non mai, serve qualcosa che ci riporti in piazza (sempre e naturalmente in sicurezza) per sorridere e vivere insieme. Alla fine, in occasione tra l’altro di una domenica molto particolare (che ha visto in paese pure l’impegno della Pro loco in occasione della «Castagnata»), l’edizione 2021 della kermesse che ha messo sportivamente di fronte i vari «angoli» di Rivara ha vissuto il riuscito epilogo con la tradizionale corsa della carriole.

2 foto Sfoglia la gallery

La sfida

Va detto che purtroppo due delle  partecipanti non sono riuscite a mettere insieme la squadra migliore per concorrere, così davanti ad un pubblico davvero di tutto rispetto sono state in tre a duellare. Gli occhi erano puntati sui Cuori e sui Picche, che dopo le prime due prove del «Palio» (quella definita «’Na Botta» e quella invece riservata alle gare dei giovani) erano una di franco all’altro.

Sul podio

Per la cronaca, la corsa delle carriole è stata vinta dai Jolly, che con questo successo hanno chiuso sul gradino basso del podio. Invece quello assoluto, per una sola lunghezza, è andato ai Cuori, che hanno prevalso con un totale di 12 punti, contro gli 11 dei Picche. Bronzo, come detto, al Jolly, fermatisi a quota 10, mentre quarta posizione per i Fiori (sette) e quinta ai Quadri (5). Tanta la soddisfazione a fine prova non solo per i vincitori, ma naturalmente per tutto lo staff organizzatore, che adesso guarda già avanti al doppio evento 2022, visto che a Rivara sono in programma pure i prossimi «Alto Canavese Games».