Attualità
i progetti

Pnrr, 7 milioni di motivi... per tentare di trasformare Rivarolo: ecco tutti i progetti

Scuola, cultura e ambiente al centro dei «disegni» dell’assessore Schialvino.

Pnrr, 7 milioni di motivi... per tentare di trasformare Rivarolo: ecco tutti i progetti
Attualità Rivarolo, 21 Aprile 2022 ore 05:37

Pnrr, 7 milioni di motivi... per tentare di trasformare Rivarolo: scuola, cultura e ambiente al centro dei «disegni» dell’assessore Schialvino.

Trasformare Rivarolo: ecco tutti i progetti

Ammonta a più di 7 milioni di euro il «tesoro» a cui punta il Comune di Rivarolo, attraverso il Piano Nazionale Ripresa e Resilienza. Sette milioni di buoni motivi per tentare di riuscire a trasformare la città.

Riqualificazione e potenziamento della scuola media G. Gozzano: 2.527.165 euro

Prevede la demolizione e ricostruzione dei due blocchi centrali. Si prevede la realizzazione di un nuovo blocco di un unico piano fuori terra delle dimensioni di 850 mq circa che comprenderanno un corpo ingresso con sala insegnanti e servizi, un auditorium di 250 mq che all’occorrenza potrà essere diviso in due aule da una parete mobile, tre aule insonorizzate per le lezioni di musica. La particolarità di questo bando è che se sarà finanziato verrà indetto un concorso di idee dal Miur per la proposta progettuale. Contributi di messa in sicurezza edifici e territorio: 2.070.000, di cui 1.180.000 per l’adeguamento sismico, per la sostituzione della copertura in cemento amianto e efficientamento energetico del blocco C della scuola media G. Gozzano; per l’efficientamento energetico si prevede la sostituzione dei serramenti e la realizzazione del cappotto.

Interventi di manutenzione straordinaria rogge comunali: 400.000 euro

Si tratta di interventi finalizzati alla manutenzione straordinaria delle rogge comunali, in particolare alla demolizione e ricostruzioni di alcuni tratti di muri di contenimento sponsale che risultano dissestati e ammalorati (nello specifico in frazione Argentera, Canton Baudini, Sant’Anna, Paglie e Obiano) e di riduzione delle criticità relative allo smaltimento delle acque meteoriche nel centro cittadino (Corso Indipendenza).

Nuova scuola per l’infanzia presso il polo scolastico di via Le Maire: 1.513.470 euro

Studio progettuale preliminare per la realizzazione di tre sezioni di circa 700 mq all’interno del polo scolastico esistente che andrebbe a inserire le due sezioni al momento ubicate nel plesso Peter Pan presso l’Anffas.

Nuova area sportiva all’aperto presso Scuola secondaria di primo grado G. Gozzano: 566.000 di euro

Nuova area per sport all’aperto collocata nell’area verde racchiusa tra la scuola media e la scuola elementare che potrà ospitare un campo di pallacanestro e pallavolo, un campo tennis e calcio a 5, salto in alto e salto in lungo. Verrà realizzato un accesso per disabili che collega i campi alla scuola media e un serbatoio di raccolta acque meteoriche.

Nuova mensa presso la primaria in frazione Argentera”: 688.500 euro

In prima battuta si intendeva realizzare una palestra, un intervento di questa natura non era ammissibile rispetto ai criteri del bando in quanto non prevede le palestre per le primarie fino a 5 sezioni come quella dell’Argentera.

Riqualificazione e valorizzazione del Parco del Castello Malgrà e del Paco di Villa Vallero: € 2.000.000 euro

Il bando richiede almeno il 60% del finanziamento dedicato alla riqualificazione della componente vegetazione e impiantistica del parco, il 15% per interventi sui beni architettonici e infine interventi sia di valorizzazione e comunicazione sia di sicurezza e accessibilità per gli utenti. Se il bando verrà finanziato si avranno 30 giorni di tempo per convocare le associazioni che gravitano sul territorio e nello specifico sui parchi per stipulare delle convenzioni di parternariato.

Riqualificazione Villa Vallero come sede Biblioteca Civica”: 1.200.000

Per la ristrutturazione dello stabile già esistente e trasformarlo in polo culturale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter