Attualità
mappano

Progetto di videosorveglianza a Mappano, partita la gara d'appalto

Messa in funzione delle videocamere entro sei mesi dall’aggiudicazione del bando.

Progetto di videosorveglianza a Mappano, partita la gara d'appalto
Attualità Leini, 19 Gennaio 2022 ore 00:01

Prende forma il progetto di videosorveglianza sul Comune di Mappano che nei prossimi mesi diventerà realtà.

Progetto di videosorveglianza a Mappano

Il sistema di videosorveglianza del Comune di Mappano, approvato dalla Giunta del Sindaco Francesco Grassi la scorsa primavera, prende forma: entro il prossimo 3 febbraio, infatti, verranno presentate le offerte per la gara di appalto indetta lo scorso 14 gennaio dall’Ufficio tecnico municipale. Le videocamere, destinate a controllare 103 punti del territorio comunale, verranno gestite da due centrali operative: la prima avrà sede presso il Comando della Polizia Municipale del Comandante Paolo Bisco, la seconda presso la Stazione dell’Arma dei Carabinieri di Leini’.

Offerta economicamente vantaggiosa

“Alla gara d’appalto, del valore di quasi 400mila euro, sono state invitate una decina di imprese specializzate e la scelta è stata quella di non utilizzare la formula del massimo ribasso ma quella dell’offerta “economicamente più vantaggiosa”, ossia vincerà chi fornirà, insieme alle migliori tecnologie, le maggiori garanzie, a partire dall’estensione di quelle previste dalla legge” spiega l’Assessore ai Lavori pubblici Massimo Tornabene.

Sei mesi

I tempi di installazione del sistema, nelle intenzioni dell’Amministrazione, saranno brevi: “i nostri tecnici - conclude Tornabene - hanno previsto la messa in funzione delle videocamere entro sei mesi dall’aggiudicazione e questo permetterà, a partire dalla prossima estate, un controllo del territorio adeguato alle necessità di un Comune moderno e all’avanguardia”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter